Il temporale ferma la Sampdoria Women, come riporta il sito ufficiale dell’U.C. Sampsoria.

Al “Garrone” di Bogliasco dura solo mezzora il match tra le blucerchiate e il Pomigliano, valido per la 4.a giornata della Serie A TIMVISION. La gara, inizialmente sospesa al 31′ dall’arbitro Monaldi di Macerata, è stata definitivamente rinviata a data da destinarsi per impraticabilità di campo.

Nubifragio. L’undici scelto da Cincotta, nonostante le condizioni sin da subito precarie del terreno da gioco, riesce a rendersi immediatamente pericoloso con Rincón al 1′, ma il tiro dalla distanza della colombiana termina fuori di un soffio. Al 12′, sotto la pioggia battente, ci prova anche Pisani di testa sugli sviluppi di un corner: il pallone non centra nuovamente il bersaglio. Il Pomigliano si fa vedere in area doriana soltanto al 28′ con una giocata aerea di Moraca. Poi arriva la sospensione. Rientrate le squadre negli spogliatoi, arriva la decisione definitiva della direzione arbitrale: Samp-Pomigliano non si gioca e sarà recuperata ripartendo dallo 0-0.

Sampdoria      0
Pomigliano     0
Sospesa al 31′ p.t. e poi rinviata per pioggia.
Sampdoria (4-3-2-1)
: Babb; Giordano, Spinelli, Pisani, Novellino; Fallico, Re, Rincón; Berti, Martínez; Tarenzi.
A disposizione
: Tampieri, Boglioni, Auvinen, Bargi, Helmvall, Seghir, Bursi, Musolino, Battelani.
Allenatore
: Cincotta.
Pomigliano (4-3-3)
: Cetinja; Panzeri, Cox, Luik, Varriale; Ferrario, Ferrandi, Tudisco; Banusic, Rinaldi, Moraca.
A disposizione
: Russo, Apicella, Puglisi, Massa, Ippolito, Vaitukaityte, Carparelli, Fusini, Ejangue.
Allenatore
: Panico.
Arbitro
: Monaldi di Macerata.
Assistenti
: Biffi di Treviglio e Boggiani di Monza.
Quarto ufficiale
: Mbei Tona Andeng di Cuneo.
Note
: ammonita al 3′ p.t. Ferrario per gioco scorretto; terreno di gioco impraticabile.

Articolo precedenteUFFICIALE – Bologna, il contratto di consulenza con Walter Sabatini non sarà rinnovato. Il comunicato
Articolo successivoMilan, senti Brahim Diaz: “Maldini, Massara e Gazidis mi hanno voluto qua e voglio ripagare la loro fiducia”