Un ottimo primo tempo non basta. Al “Bozzi” di Firenze la Sampdoria Women si arrende alla Fiorentina, come riporta il canale ufficiale dei blucerchiati:

dopo una prima parte di gara convincente, le blucerchiate cedono nella ripresa e incassano la terza sconfitta nel campionato di Serie A TIMVISION.

Spettacolo. Dopo due occasioni viola per Huchet e Cafferata in avvio, al 14′ Tampieri commette fallo in area su Sabatini: è la stessa numero 9, dal dischetto, a trasformare e sbloccare l’incontro. La reazione doriana arriva immediata. Quattro minuti più tardi, un gran gol di sinistro di Fallico ci riporta in parità. La stessa Fallico, al 22′, va vicina al raddoppio con un rasoterra piazzato che termina di poco fuori. Poi, al 33′ e al 36′, la Samp sfiora il vantaggio ancora in due situazioni: con un destro di Martínez e con Re che prova a sorprendere il portiere dalla distanza. Vantaggio che però si concretizza al 37′ sugli sviluppi di un corner grazie ad un’incornata vincente di Pisani. Spettacolo ma purtroppo non finisce qui: a due minuti dall’intervallo, Tampieri devia sul ginocchio di Spinelli un cross di Cafferata e il pallone rotola sfortunatamente nella porta sbagliata. E si torna negli spogliatoi sul 2-2.

Crescere. Nella ripresa il Doria rientra in campo con meno idee in fase offensiva. Ne approfitta allora la Fiorentina che schiaccia le blucerchiate e va vicina al tris al 9′ con un pallonetto di Sabatino e al 18′ con un tiro a botta sicura di Baldi, che costringe Novellino a un salvataggio provvidenziale sulla linea. Le ragazze di Cincotta provano a resistere ma cedono al ritmo delle padrone di casa. Huchet, in scivolata, al 25′, pesca il jolly del 3-2. Fallico prova ancora a impensierire Schroffenegger ma le viola dilagano in pieno recupero, con la marcatura in contropiede del definitivo 4-2 per mano della subentrata Catena. Usciamo con zero punti, l’atteggiamento è giusto, ma bisogna ancora crescere.

Fiorentina      4
Sampdoria     2


Reti
: p.t. 14′ Sabatino rig., 18′ Fallico, 37′ Pisani, 43′ Spinelli aut.; s.t. 25′ Huchet, 48′ Catena.


Fiorentina (3-4-3)
: Schroffenegger; Vigilucci, Tortelli, Kravets, Cafferata (30′ s.t. Vitale); Huchet, Neto, Baldi (31′ s.t. Mascarello); Sabatino (43′ s.t. Catena), Monnecchi (43′ s.t. Breitner), Lundin.
A disposizione
: Piemonte, Forcinella, Zazzera, Tasselli, Martinovic.
Allenatore
: Panico.


Sampdoria (4-3-3)
: Tampieri; Novellino, Spinelli, Pisani, Giordano (33′ s.t. Carp); Fallico (46′ s.t. Battelani), Re, Rincón (1′ s.t. Seghir); Martínez, Tarenzi (20′ s.t. Auvinen), Helmvall (1′ s.t. Berti).
A disposizione
: Babb, Boglioni, Bursi, Musolino, Battelani.
Allenatore
: Cincotta.


Arbitro
: Taricone di Perugia.
Assistenti
: Agostino di Cinisello Balsamo e Zandonà di Portogruaro.
Quarto ufficiale
: Stabile di Padova.
Note
: ammonite al 13′ p.t. Tampieri, al 22′ s.t. Sabatini; recupero 1′ p.t. e 4 s.t.; terreno di gioco in buone condizioni.

Articolo precedenteVerso Sassuolo-Inter, le probabili formazioni della sfida di Reggio Emilia
Articolo successivoSampdoria, Primavera femminile: fissata la data per il recupero di Samp-Milan