Alexandra Popp a sostegno della campagna lanciata da 11 Freunde

Fonte foto: Profilo Twitter VfL Wolfsburg Frauen

SEGUICI SU

Il movimento lanciato dalla rivista sportiva 11 Freunde ha una sostenitrice illustre: Alexandra Popp

In Germania sta facendo molto parlare la campagna lanciata dalla rivista sportiva 11 Freunde che invita gli atleti e atlete a esprimere liberamente il proprio orientamento sessuale. Presa di posizione molto forte quella della rivista tedesca che con il motto: “Puoi contare su di noi (Ihr könnt auf uns zählen), invita calciatori/calciatrici a fare coming out, al fine di far comprendere all’opinione pubblica che il proprio orientamento sessuale è una scelta e un diritto che nessuno può giudicare.

A sostegno dell’iniziativa della rivista 11 Freunde, tra gli 800 personaggi del mondo del calcio, c’è anche Alexandra Popp, capitano della nazionale tedesca di calcio femminile. Di seguito le di Alexandra Popp in merito alla campagna promossa a favore del coming out di calciatori e calciatrici.

Alexandra Popp sulla campagna di 11 Freunde:

Tutti dovrebbero essere liberi di vivere e amare come vogliono. Non importa se in campo sono uomini o donne – alla fine si tratta di prestazioni e qualità. Non è influenzato da chi amano i giocatori. Penso anche che il coming out possa essere un rilascio e che possa darti un paio di percento in più in termini di prestazioni. Per me e per tutti coloro che hanno preso parte alla campagna, era importante inviare un segnale. È l’anno 2021, quindi è già abbastanza triste che dobbiamo ancora preoccuparci di questo. Se qualcuno trova il coraggio di uscire allo scoperto, allora dobbiamo essere lì per lui, stare dietro di lui e sostenerlo”.

Consulta anche: l’appello della Germania ai calciatori gay

Fonte: CalcioFemminileItaliano

COMMENTA L'ARTICOLO