United-Milan, Maguire: “Da ragazzo seguivo sempre i rossoneri. Dalot? L’abbiamo sentito”

Sorry! You are blocked from seeing ads

Le parole del centrale inglese Harry Maguire sul Milan

Sta per arrivare il momento della sfida spettacolare tra Manchester United e Milan. Storia, fame e gloria per questo ottavo di finale di Europa League. Giovedi ci sarà il primo atto all’Old Trafford, stadio difficilissimo da espugnare, soprattutto quest’anno. Saranno 2 partite molto complesse per il Milan, che parte sfavorito ma con la forza del gruppo. Il capitano dei Red Devils, Harry Maguire, ha parlato del match e del Milan, squadra elogiata dal difensore inglese. Ecco le sue dichiarazioni:

Da ragazzo seguivo sempre il Milan, che è una grande squadra. San Siro è uno stadio leggendario e quando ci hanno detto chi ci era toccato eravamo esaltati. Sarà una sfida emozionante“.

Sul suo attuale allenatore Ole Gunnar Solskjær:

Io e lui abbiamo un bellissimo rapporto. Sta lavorando molto bene: è freddo e calmo, ma quando serve non ha paura di rimproverarti. Siamo simili“.

Su Diogo Dalot:

Diogo è in prestito dallo United e sono sicuro che qualche mio compagno lo avrà già sentito. Sappiamo che il Milan è forte: quest’anno va anche bene in campionato, dunque sarà una gara difficile”.

Sulla propria fascia di capitano:

È un grande privilegio. Ho la fortuna di essere il capitano di questa squadra ed è un grande onore. Faccio tutto il possibile per essere un bravo capitano; ovviamente, ciò che conta è iniziare a vincere trofei e partite con continuità. Sono molto esigente e i miei compagni dicono che mi faccio sentire in campo e anche in spogliatoio“.

Fonte dichiarazioni: Gianluca Di Marzio

Verso Manchester United-Milan: Pioli spera di ritrovare Hernandez e Rebic

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads