Shamrock-Milan 0-2, Pioli sul match e le voci su Chiesa: “Siamo andati bene. Ibra intelligente”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Milan vince a Dublino e passa al terzo turno dei preliminari di Europa League. Dopo lo Shamrock Rovers la corsa continua contro il Bodo a San Siro

LA PARTITA

Inizio di fuoco degli irlandesi, come secondo le aspettative sulla gara. Subito la prima occasione per Greene che viene fermato da un’ottima parata di Donnarumma sul tiro angolato dell’attaccante. Il Milan ci prova con Theo Hernandez, il cui tiro al volo viene deviato dai difensori avversari. Possesso palla dei rossoneri molto prolungato, ma i padroni di casa coprono bene dietro. La tecnica nello stretto degli uomini di Pioli permette un ottimo fraseggio dei giocatori rossoneri. In una di queste azioni Calhanoglu offre una palla perfetta ad Ibrahimovic, glaciale in area di rigore. E’ 1-0 Milan. Buona la risposta degli irlandesi, bravi nel creare occasioni e bloccare gli attacchi avversari. Il più pericoloso è sicuramente Greene, il numero 9, che però non riesce a battere il muro Donnarumma.

Secondo tempo più convincente per il Milan. Possesso palla più veloce e poche azioni offensive concesse allo Shamrock. Calhanoglu sfiora la rete con una rovesciata in area, con il pallone che scheggia la traversa. Il turco però trova il gol al 67′ con la botta precisa da fuori, al termina di un’azione complessa. E’ un episodio pesante per gli avversari, che però riescono a trovare la forza d’animo per continuare gli attacchi. Milan un po’ spento negli ultimi minuti, ma le reti di Ibra e Calhanoglu bastano ai rossoneri per passare il turno.

DICHIARAZIONI POST-PARTITA: STEFANO PIOLI

“Gli avversari erano avanti con la preparazione, ma siamo andati bene. Dobbiamo continuare così, il nostro obiettivo è superare i preliminari e andare nella fase a gironi. Adesso pensiamo al campionato al Bologna, poi al Bodo Glimt, sono molto forti, stanno andando bene in campionato. Ibrahimovic? Giocatore troppo intelligente, sa sempre fare la cosa giusta. Noi dobbiamo giocare per vincere, ora siamo convinti di far bene. Telefonare a Chiesa? Adesso vado in hotel, chiamo la mia famiglia e gli auguro la buonanotte” (TMW Radio fonte)

Fonte foto: AcMilan Instagram
COMMENTA L'ARTICOLO