Roma, Fonseca: “Dzeko? Serve che segni. In difesa bene anche se in emergenza”

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria per 2-0 sul campo del Braga.

SULLA VITTORIA: “Una grande dimostrazione di spirito di squadra. Abbiamo avuto problemi con i difensori centrali, ma ci siamo riusciti. Dzeko ha giocato bene, così come è entrato bene anche Borja Mayoral. Tutta la squadra ha giocato bene, anche Spinazzola e Karsdorp si sono comportati bene in difesa, così come Veretout da terzino“.

SUGLI INFORTUNI: “Cristante e Ibanez difficilmente ci saranno domenica contro il Benevento, non ho parlato ancora con il dottore, domani valuteremo“.

SUL BRAGA: “Il Braga ha qualità, ci hanno messo in difficoltà attaccando la profondità, ma abbiamo difeso bene perché non sono mai stati pericolosi. Tutta la squadra ha lavorato molto bene difensivamente“.

SUGLI SCONTRI DIRETTI: “Ci sono mancati è vero, ma abbiamo giocato spesso fuori casa, vedremo poi all’Olimpico come andrà. Stiamo lavorando per essere più forti con le grandi“.

SU DZEKO: “Non è importante l’argomento Dzeko-capitano adesso, per noi serve che segni. In questa partita il vice-capitano era Mancini“.

SU DZEKO E BORJA INSIEME: “Vediamo in futuro, stiamo giocando bene così adesso. Può capitare ma adesso stiamo giocando bene con un solo attaccante centrale“.

LEGGI ANCHE: Milan, Pioli: “Avremmo meritato, ma il pari è buono. Derby arriva al momento giusto”

LEGGI ANCHE: Napoli, Giuntoli: “Europa League importante. Gattuso? C’è serenità, a fine anno faremo i conti”

ULTIME NOTIZIE