Roma, Fonseca arrabbiato in conferenza stampa: “Le bugie non rispettano la squadra”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Alla vigilia della partita contro lo Young Boys, Paulo Fonseca è intervenuto ai microfoni in sala stampa. Di seguito le sue dichiarazioni: “É importante capire che con il Napoli abbiamo fatto male, ma il clima di depressione che c’è all’esterno non deve entrare dentro lo spogliatoio. La squadra è in fiducia ed il ko non ha cambiato nulla. Domani è importante fare una prestazione di squadra, come sempre“. Fonseca ha poi smentito le voci di una presunta sfuriata dei nuovi proprietari. “Non è vero. Dal primo giorno che sono qui ho sempre rispettato i giornalisti, ma questa è una grande bugia. Questo significa non lavorare seriamente e non rispettare la squadra“. Tornando al campo, può incidere sulle prestazioni il calendario fitto? “Penso che le squadre impegnate in Europa League dovrebbero giocare in campionato il Lunedì, ma questa non può essere una scusa“. Infine, una battuta su Dzeko e Pellegrini: “Sono stati fuori tanto tempo e dobbiamo tenere sotto controllo la loro condizione fisica“.

Leggi anche: Juventus-Dinamo Kiev, probabili formazioni e dove vederla in TV

Leggi anche: Borussia Dortmund-Lazio, le probabili formazioni e dove vederla in TV

Fonte dichiarazioni: CalcioInPillole

Foto: profilo Twitter AS Roma

COMMENTA L'ARTICOLO