Rio Ave, le caravelle sfidano lo scoglio Milan con tanto Brasile in campo

Rio Ave Milan
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Alla scoperta del Rio Ave: le caravelle che dovranno superare lo scoglio Milan per conquistare il pass per l’Europa League

Rio-Ave Milan è l’ultimo atto verso l’approdo in Europa League per i rossoneri. La squadra di Stefano Pioli affronterà stasera i portoghesi nel play-off di Europa League. Fischio d’inizio ore 21 all’Estadio dos Arcos di Villa do Conde, città del distretto di Porto. Per il Diavolo, un avversario da non sottovalutare e con una storia particolare.

Rio Ave, una squadra molto brasiliana con un pizzico di Italia

Fondato nel 1939, il Rio Ave Futebol Club è una delle squadre più presenti nella Liga Portuguesa. Dalla stagione 2008/2009 milita stabilmente nel massimo campionato lusitano. Nella scorsa stagione ha ottenuto un ottimo quinto posto che gli ha garantito l’accesso ai preliminari di Europa League. Le “caravelle”, come vengono soprannominate per via della caravella disegnata sul loro stemma (che è anche simbolo della loro città), arrivano alla gara decisiva contro il Milan dopo aver eliminato i bosniaci del Borac Banja Luka e il Beşiktaş. Ad allenarli è il portoghese Mário Silva, ex calciatore del Porto di José Mourinho. Curiosamente la squadra è prevalentemente formata da giocatori brasiliani e non manca qualche vecchia conoscenza del nostro campionato.

Attenti a quei due: Lucas Piazón e l’ex Inter Said Ahmed Said

Il giocatore da temere di più come individualità è probabilmente il brasiliano Lucas Piazón, esterno offensivo classe 1994 di proprietà del Chelsea. Piazón vanta già diverse esperienze in diversi campionati, tra cui anche una apparizione al Chievo nel 2019. Altro giocatore interessante è il centrocampista offensivo Carlos Mané, ex Sporting Lisbona Stoccarda. Infine c’è anche un italiano di adozione ed ex interista: si tratta del ghanese classe 1993, naturalizzato italiano Said Ahmed Said. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, Said ha diverse esperienze in italia (Genoa, Monza e Mantova) e all’estero. Per lui sarà praticamente un derby.

FOTO: Rio Ave Twitter.

COMMENTA L'ARTICOLO