HOME>EUROPA LEAGUE>Lazio-Celtic 1-2, Inzaghi: “Siamo praticamente fuori. Sul rigore negato…”

Lazio-Celtic 1-2, Inzaghi: “Siamo praticamente fuori. Sul rigore negato…”

Di Pietro Amendola - il 7 Novembre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Sconfitta pesante per la Lazio, che viene abbattuta da un gol nei minuti di recupero. Celtic matematicamente qualificato ai sedicesimi, e biancocelesti con pochissime possibilità di passare il turno. Gli uomini di Inzaghi dovranno vincere le prossime due partite, sperando  anche in risultati favorevoli dagli altri campi

LA PARTITA

Partenza vivace dei biancocelesti, che trovano subito il vantaggio con la rete del solito Immobile al 7‘. Primi minuti di totale assedio Lazio, che ha numerose occasioni per piazzare il raddoppio. Il Celtic prova a crescere, sfruttando soprattutto le fasce. Verso la mezz’ora la partita è molto confusa, anche a causa del rallentamento dei ritmi da parte degli uomini di Inzaghi. Gli ospiti, all’improvviso, trovano un inaspettato pareggio, con il gol di Forrest al 38‘, che spara all’angolino da posizione ravvicinata e defilata. Rete causata da un errore in uscita di Milinkovic. Nei minuti finali, la Lazio ha una doppia occasione, con un salvataggio sulla linea della porta scozzese e un colpo di testa fuori di poco di Parolo.

E’ un secondo tempo ricco di emozioni.  Gli scozzesi partono molto bene , con un paio di occasioni con Edward per la rete del vantaggio. La Lazio torna a farsi vedere in attacco verso il 60′, soprattutto con Immobile, che al 67′ viene fermato da Foster sul colpo di testa ravvicinato. I biancocelesti continuano a crescere, ma rischiano al 76′ con il gol divorato da Edward. Ma la Lazio ha due occasioni clamorose nei minuti finali , sventate da un disumano Foster. La beffa finale per gli uomini di Inzaghi arriva al 90+5′ con la rete del subentrato Ntcham, che ringrazia un errore di Berisha.

MARCATORI: 7′ Immobile (LA), 38′ Forrest (CE), 90+5′ Ntcham (CE)

 

DICHIARAZIONI POST-GARA: SIMONE INZAGHI

Sulla partita 

“Pesa il rigore negato, che ci avrebbe permesso di andare in vantaggio. Alla squadra ho poco da recriminare. Non possiamo però limitarci a fare un gol, ma dovevamo trovare il secondo gol. Bisognava essere più cattivi, anche nell’altra partita contro il Celtic. Adesso siamo praticamente fuori dalla competizione”

Sui problemi infortuni

“Caicedo e Lucas Leiva non stavano bene, ma purtroppo avevamo pochi giocatori in grado di scendere in campo. Ci dispiace molto”

Sulla situazione nel girone

“Girone difficile ma alla nostra partita. Spiace perchè avremmo meritato di più in queste partite. Non siamo stati fortunati, e alla fine ci ritroviamo quasi fuori dall’Europa League”

Sulla differenza tra attacco e difesa

“Dobbiamo fare mea culpa. Abbiamo avuto 23 situazioni da gol, un portiere avversario molto in forma e un rigore negato clamoroso. Era un girone difficile ma alla nostra partita”

 

Fonte foto: Sky Sport.it

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...