El Shaarawy: “Dobbiamo migliorare con le grandi. Sbagliato pensare già al Milan”

Stephan El Shaarawy ha affiancato Paulo Fonseca in conferenza stampa alla vigilia del match di ritorno di Europa League contro il Braga:

Avevi fatto molto bene a Roma nella prima avventura, non c’erano dubbi che avessi subito un buon impatto. A che punto è la tua crescita atletica? “La condizione sta migliorando, ho fatto due spezzoni di partita perché il piano di gestione era questo. Domani sarà la mia prima da titolare, non gioco da titolare dalla nazionale, però sto molto meglio fisicamente e domani sarà una partita importante per la squadra e per me, per prendere minuti e maggiore fiducia e per la qualificazione”.

Quanto pensi che manca una figura di Totti nel club? “È stato un onore e un privilegio giocare con lui, uno dei più forti nella storia del calcio italiano e mondiale, che ha trasmesso gran senso di appartenenza. Continuo ad avere un ottimo rapporto con lui. In questa situazione sono dinamiche societarie in cui non voglio entrare, abbiamo una partita importante domani, cerchiamo di pensare a quello”.

Se non ci fosse stato fuorigioco avresti tirato tu il rigore a Benevento? “Penso che avrebbe dovuto tirare Pellegrini. Purtroppo c’era fuorigioco, ma ho cercato subito di avere un impatto forte. Con il Braga fortunatamente sono entrato bene e con il Braga potevamo chiuderla prima”.

Quanta distanza c’è tra Milan e Roma oggi? “Il Milan sta facendo un’ottima stagione: è una squadra giovane e con personalità importanti come Ibra. A prescindere dalla sconfitta nel derby non stanno affrontando un periodo negativo. Sarebbe un grande errore pensare al Milan ora, domani c’è una gara fondamentale e dobbiamo concentrarci per portare a casa la qualificazione”.

La squadra, anche nei momenti di difficoltà, sembra avere sempre una propria identità. Hai riscontrato anche tu questo? Sono questi gli ingredienti giusti per andare avanti in Europa? “Penso siano queste le cose da mantenere. Ho visto una grande identità in questa squadra, che cerca molto il possesso palla per poi fare male. Se poi hai giocatori di qualità, questo gioco si esalta. Sarà più semplice riuscire a essere decisivo, ho a fianco giocatori importanti, di grande qualità, che si mettono a disposizione. Dobbiamo migliorare con le grandi. Spero di invertire questa tendenza”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: FONSECA: “DOMANI EL SHAARAWY TITOLARE”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads