Schalke 04, giocatori aggrediti da tifosi dopo retrocessione in Zweite Liga

Fonte foto: Sito Ufficiale Schalke 04

Schalke 04, clamorosa retrocessione in Zweite Liga dopo trent’anni

La Bundesliga i prossimo anno perderà uno dei suoi club più importanti. Si tratta dello Schalke 04 che ieri è retrocesso in Zweite Liga dopo trent’anni. Al club di Gelsenkirchen è stata fatale la sconfitta rimediata ieri nella sfida contro l’Arminia Bielefeld che ha fatto sprofondare ulteriormente la squadra all’ultimo posto in classifica a 8 giornate dalla fine del campionato. Una retrocessione clamorosa che, come immaginabile, è stata vissuta molto male dai tifosi.

Giocatori aggrediti dopo la partita contro l’Arminia

Questa mattina, infatti, i calciatori dello Schalke 04 sarebbero stati oggetto di una vera e propria aggressione fisica e verbale da parte di 500 tifosi (o pseudo tali) evidentemente arrabbiati per la retrocessione del club della Ruhr. Un episodio deprecabile che fa seguito ad un altro accaduto un paio di settimane fa quando il direttore marketing è stato minacciato di morte insieme alla sua famiglia. Insomma a Gelsenkirchen l’atmosfera è alquanto rovente.

Leggi anche: Tifosi Liverpool contro la Superlega: le foto degli striscioni fuori da Anfield Road

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.