Ronaldinho arrestato in Paraguay per passaporto falso

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

L’ex fuoriclasse di Barcellona e Milan è stato arrestato in Paraguay insieme al fratello con l’accusa di possesso di passaporti falsi. Il passaporto falso mostra il suo nome corretto, il luogo di nascita e la data di nascita ma indica in modo errato che è un cittadino del Paraguay naturalizzato.

Nelle prossime ore sono previste ulteriori dichiarazioni da parte delle autorità. Il brasiliano è senza passaporto dal 2018 quando gli era stato sottratto per reati ambientali provocati nel lago Guaiba in Brasile.

foto: twitter Barcellona

 

COMMENTA L'ARTICOLO