Robben: “Il calcio mi manca e mi mancherà sempre”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Arjen Robben ha parlato questa mattina del suo rapporto con il calcio ad un anno circa dal ritiro. Il fuoriclasse olandese è stato intervistato sui canali ufficiali del Bayern Monaco, squadra con cui Robben ha vinto anche una Champions League nella stagione 2012-2013.

<<All’inizio il calcio non mi mancava ma poi, in un secondo momento, ho sentito forte il richiamo ed a quel punto ho pensato anche di tornare a giocare>>. Inizia così l’intervista che Arjen Robben ha rilasciato questa mattina ai canali social del Bayern Monaco. Parole forti, importanti, quelle dell’olandese, che poi continua: <<Questo tipo di pensiero mi è venuto più di una volta e credo sia una sensazione con la quale dovrò imparare a convivere. Purtroppo o per fortuna quando decidi di ritirarti la vita cambia radicalmente e hai bisogno di trovare un motivo per alzarti la mattina. Fortunatamente io un motivo ce l’ho: i miei figli e la mia famiglia>>. Robben chiude lasciando aperto soltanto un piccolissimo spiraglio: <<Detto ciò, anche se il calcio mi manca, almeno per il momento non ho in mente nulla di particolare>>.

COMMENTA L'ARTICOLO