Ribaltone sulla panchina del Barcellona: via Koeman, accordo con Xavi

Foto: profilo Twitter Barcellona

La caduta del Barcellona allo Estadio de Vallecas contro il Rayo Vallecano (1-0 gol di Radamel Falcao) di ieri sera è stata l’ultima partita sulla panchina dei blaugrana per Ronald Koeman. Era, evidentemente, solo questione di tempo per il tecnico olandese, con l’esonero avvenuto subito dopo la gara. Come riporta Sport, il Barcellona si è subito mosso in una sola direzione, ovvero quella di richiamare dal Qatar uno dei simboli del Barca, Xavi. L’ex centrocampista spagnolo ha vinto 7 trofei in due anni alla guida dell’Al-Sadd. L’accordo è stato trovato e la dirigenza blaugrana vorrebbe vedere Xavi in panchina già il 2 novembre con la Dinamo Kiev in Champions League. Si dovranno accelerare i tempi perchè ciò possa accadere. Ma ormai ci siamo…Xavi torna a Barcellona per sedere in panchina e guidare un gruppo che ha bisogno di una scossa al più presto.

LEGGI ANCHE: Newcastle, è partito il casting per il nuovo allenatore: Ten Hag e Rafa Benitez i nomi caldi 

LEGGI ANCHE: Manchester City, Guardiola punta Toni Kross per giugno