Pullman Benfica preso a sassate, due giocatori feriti!

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Benfica, tragedia sfiorata! pullman preso a sassate

Ripartenza con il brivido per il Benfica nel campionato portoghese. Dopo la gara contro il Tondela, terminata con un deludente 0-0 che ha permesso alle aquile di Lisbona di agganciare i rivali del Porto in testa alla classifica, si è sfiorata la tragedia. Il pullman dei rossi è stato preso a sassate da alcuni vandali ancora non identificati.

Assalto al pullman del Benfica, feriti Weigl e Zivkovic

Nella violenta sassaiola contro l’automezzo che trasportava i calciatori del club di Lisbona dall’ Estadio “Da Luz” al centro sportivo, sono rimasti feriti lievemente feriti due calciatori. Si tratta del centrocampista tedesco Julian Weigl e il serbo Andrija Zivkovic (anche lui centrocampista). I due giocatori del Benfica sono andati in ospedale a scopo precauzionale, ma nulla di grave per loro.

Il comunicato del club

Questa la nota del club pubblicata dopo la mezzanotte: «Il Benfica condanna la criminosa sassaiola contro il pullman con i suoi giocatori […] Informiamo che Julian Weigl e Zivkovic si sono recati all’ospedale Da Luz a scopo precauzionale, sotto osservazione per le schegge che li hanno colpiti. Lo Sport Lisboa e Benfica garantisce la sua totale collaborazione con le autorità alle quali si appella affinché vi sia il massimo sforzo per identificare i delinquenti responsabili di questo atto criminoso». Un grave gesto sia per il momento attuale che impone ai tifosi portoghesi di seguire la loro squadra allo stadio, ma anche per il contesto della partita che ha permesso alle aquile di agganciare la vetta della classifica.

FOTO: Sport Lisboa e Benfica Twitter.

COMMENTA L'ARTICOLO