Pres. Heyres (4° serie francese): “CR7 in ospedale dopo mezz’ora se giocasse da noi”

Sorry! You are blocked from seeing ads

Le parole del presidente del club francese su CR7. Il portoghese attaccato duramente

Polemiche infinite su Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse bianconero è al centro dell’attenzione mediatica dopo l’eliminazione dalla Champions e la reazione polemica contro il Cagliari. Mourad Boudjellal, presidente dell’Heyres, ha parlato di CR7 a RMC Sport con dichiarazioni molto critiche. Il club francese gioca in National 2 (quarta divisione transalpina). Boudjellal esordisce analizzando il nuovo ruolo nella società per Nicolas Anelka, ingaggiato come direttore sportivo:

 “Ci vuole molta umiltà per entrare nel mondo amatoriale quando ti chiami Nicolas Anelka. Ha accettato con piacere questo incarico, vuole portare la sua visione, trasmettere conoscenze. È una sfida qui per lui. La National 2 è un campionato atipico, servono giocatori adatti, che conoscano il torneo. Le partite sono vere e proprie battaglie, calci, risse, servono giocatori predisposti al sacrificio. Gente umile, che corra, che si faccia sentire in campo. Nom personaggi, superstar. Ad esempio, ho la ferma convinzione che se Cristiano Ronaldo dovesse giocare in quarta serie, dopo mezzora sarebbe in ospedale”.

Fonte dichiarazioni: AlfredoPedullà

Solskjaer: “Tra tutte le leggende dello United sceglierei di allenare Cristiano Ronaldo”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads