Premier League, i (clamorosi) risultati della quarta giornata

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La giornata di Premier League appena conclusa è destinata a rimanere negli annali del calcio inglese, visti alcuni risultati a dir poco inimmaginabili.

Qui tutti i risultati della quarta giornata:

Chelsea- Crystal Palace: 4-0 ( 50′ Chilwell, 66′ Zouma, 78′ (RIG.) , 82′ (RIG.) Jorginho)

Everton- Brighton: 4-2 (16′ Calvert Lewin (E), 41′ Maupay (B), 45+2′ Mina (E), 52′, 70′ James Rodriguez (E), 90+2′ Bissouma (B) )

Leeds-Manchester City: 1-1 (17′ Sterling (MC), 59′ Rodrigo (L) )

Newcastle-Burnley 3-1 (14′ Saint-Maximin (N), 61′ Westwood (B), 65′, 77′ (RIG.) Wilson  (N) )

Southampton- West Bromwich: 2-0 (41′ Djenepo, 69′ Romeu)

Leicester- West Ham: 0-3 (14′ Antonio, 34′ Fornals, 83′ Bowen)

Arsenal-Sheffield United: (61′ Saka (A), 64′ Pepe (A), 84′ McGoldrick (S) )

Wolves-Fulham: 1-0 (56′ Pedro Neto)

Manchester United-Tottenham: 1-6 (2′ (RIG.) Fernandes (MU), 4′ Ndombele (T), 7′, 30′ Son (T), 30′, 79′ Kane (T), 51′ Aurier (T) )

Aston Villa- Liverpool: 7-2 (4′, 22′, 39′ Watkins (A), 33′, 60′ Salah (L), 35′ McGinn (A), 55′ Barkley (A), 66′, 75′ Grealish (A) )

Come si può vedere, i colpi di scena non sono mancati, come ad esempio il Leicester, capace di battere il City per 5-2 all’Etihad, sconfitto per 0-3 dal West Ham. O il Manchester United che ne prende 6 dal Tottenham di Mourinho in casa. Ma quello che nessuno al mondo si sarebbe mai aspettato, e quanto visto al Villa Park, dove i campioni d’Inghilterra del Liverpool hanno perso incredibilmente per 7-2 contro i “Villains” di Dean Smith. Il Liverpool non subiva così tanti gol in una partita dal 1963. Che dire, sono cose da Premier.

Foto: profilo Twitter Premier League

COMMENTA L'ARTICOLO