Liverpool, Klopp che succede terzo ko di fila in casa: record negativo

Fonte foto: Profilo Twitter Liverpool

SEGUICI SU

Il Liverpool ha perso il fattore Anfield: terza sconfitta consecutiva in casa e record negativo dal 1963

Il Liverpool non sa più vincere tra le mura amiche di Anfield. Nelle ultime tre giornata è stato sconfitto da Burnley, Brighton e Manchester City. Se la pesante sconfitta per 4-1 contro il Manchester City di Guardiola, può essere giustificata dalla forza dell’avversario, altrettanto non si può dire delle precedenti due. La squadra di Klopp si è persa nel gioco e nei risultati, ora la vetta dista dieci punti con addirittura una partita in più.

Il precedente è negativo ma fa sorridere. Il Liverpool non perde in casa tre partite addirittura dal 1963, anno che però evoca dolci ricordi alla squadra inglese, poiché nella stagione 1963/64 riuscì a vincere la sua sesta Premier League (al tempo chiamata First Division), e riuscì a ripetere l’impresa anche l’annata successiva 1964/65. I precedenti potrebbero far a tornare sorridere Klopp, che nel frattempo ha l’obbligo di ricominciare a macinare risultati anche a tra le mura domestiche.

Fonte: Transfermarket.it

COMMENTA L'ARTICOLO