Inter-Shakhtar, insuperabile Trubin: ecco chi è il nuovo super portiere dell’Ucraina

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Trubin: il migliore dei 22 di Inter-Shakhtar

L’Inter viene fermata per la seconda volta dallo Shakhtar Donetsk sul risultato di 0-0 nel girone di Champions League. Il protagonista, ancora una volta, è stato Anatoliy Trubin, giovane talento del calcio ucraino. Tanto a Donestk, quanto a Milano, Trubin è stato non solo il migliore dei suoi, ma probabilmente il migliore fra i 22 calciatori scesi in campo, come anche ammesso da Antonio Conte. L’Ucraina, dopo l’egemonia tra i pali targata Pyatov, potrebbe finalmente aver trovato un portiere di alto livello.

Primi passi e scenario all’orizzonte per Trubin

Classe 2001, Trubin, arrivato allo Shakhtar a soli 13 anni, ha fatto la trafila del settore giovanile nel club della sua città. Il nativo di Donetsk esordì in prima squadra ad appena 17 anni, nel maggio del 2019, mentre quest’anno a Valdedebas contro il Real Madrid, ha fatto il suo esordio nelle competizioni europee, riuscendo con i suoi a battere i Blancos tra le proprie mura. In attesa dell’esordio con la Nazionale maggiore di Shevchenko, Trubin difende la porta dell’U21, e verosimilmente lotterà per il posto da titolare con l’Ucraina con un’altra promessa, Andriy Lunin, di due anni più grande, secondo portiere proprio del Real Madrid.

Caratteristiche tecniche del giovanissimo Trubin

Anatoliy Trubin, nella gara di ieri sera contro l’Inter al Meazza, ha messo in mostra tutte le sue qualità. La prima cosa che si nota in lui non può che non essere la stazza fisica: 200cm di altezza, un gigante. Nonostante la massa, Trubin ha dimostrato di essere molto agile e rapido anche nelle uscite, soprattutto quelle basse in cui può sfruttare l’estensione dei suoi lunghi arti. Con la risposta al colpo di testa di Lukaku ha dimostrato anche di avere ottimi riflessi. Inoltre è anche piuttosto bravo con i piedi, caratteristica ormai richiesta nel calcio di oggi. Secondo transfermarkt, Trubin oggi vale soltanto 800mila euro e, come racconta invece il Corriere dello Sport, ha uno stipendio di 5 mila euro al mese. Cifre super abbordabili per moltissime squadre, certi che però il prezzo di Trubin è destinato a salire di molto.

 

Foto: profilo twitter Express Futbol

COMMENTA L'ARTICOLO