Dani Alves attacca la CONMEBOL: “La vergogna più grande che ho visto far giocare River-Boca a Madrid”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dani Alves ha detto la sua riguardo alla decisione della CONMEBOL di far giocare River-Boca, finale di ritorno della Copa Libertadores, al Santiago Bernabeu il 9 Dicembre.

UFFICIALE: RIVER PLATE-BOCA JUNIORS SI GIOCHERA’ IL 9 DICEMBRE AL SANTIAGO BERNABEU

Di seguito le sue parole:

“Giocare un Superlcasico fuori dal Sudamerica è la vergogna più grande che ho visto da giocatore di calcio, da persona che considera che questo sport si può vivere con passione, sentimento e soprattutto con rispetto. Tutte le persone che non hanno fatto nulla non dovrebbero pagare per colpa di maleducati. Ora questi non hanno modo di vederla in Argentina perché è stata spostata in Europa a causa di pochi. Come giocatore sudamericano e appassionato di calcio, e della rivalità sana, ho sentito il bisogno di dire la mia. Spero che questo non succeda, per il bene del gioco del calcio”.

https://www.instagram.com/p/BqzbCerBmxX/?utm_source=ig_web_copy_link

[amazon_link asins=’B0022U5VJG,B00DYAKSAK,B01N17EJGW,B01MRCM090,B01KZBNY2E,B07H7HF4W3,B07H7JPLSQ,B07KR64K1B,B01LYHTLN9,B0787VN7YR’ template=’ProductCarousel’ store=’mondocalcione-21′ marketplace=’IT’ link_id=’282f436d-f4ee-11e8-8ad1-359c476a3908′]

COMMENTA L'ARTICOLO