Barcellona, retroscena sull’acquisto di Coutinho: spunta una penale da 93 milioni

Fonte foto: Sito ufficiale Barcellona
Sorry! You are blocked from seeing ads

Quei 160 milioni che il Barcellona spese nel gennaio del 2018 per Philippe Coutinho, probabilmente, stanno ancora bruciando, visto il grandissimo flop cui si è rivelato il brasiliano. Ma a più di 3 anni da quel trasferimento, è emerso oggi un retroscena riguardante l’affare tra il Liverpool e il club catalano: stando a quanto riportato da AS, nell’accordo per il trasferimento fu inserita una clausola che avrebbe impedito al Barcellona di acquistare giocatori dei Reds fino al 2021, obbligandoli a versare una penale di 93 milioni.

Vedremo se questo screzio economico avrà delle conseguenze nel bilancio del club blaugrana. Sarà una bella gatta da pelare per Laporta visto che dovrà agire a 360 gradi per tutelare il suo nuovo Barcellona

Fonte: TuttoMercatoWeb

Leggi anche: Ancelotti elogia il City: “Secondo me è la squadra più forte del mondo”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads