Estasi Atalanta,Zapata bis e Castagne eliminano la Juve dalla Coppa Italia che dice addio al Triplete
HOME>SERIE A>Estasi Atalanta,Zapata bis e Castagne eliminano la Juve dalla Coppa Italia che dice addio al Triplete

Estasi Atalanta,Zapata bis e Castagne eliminano la Juve dalla Coppa Italia che dice addio al Triplete

30 Gennaio 2019 alle 22:48 di Alberto Zenofonte

ATALANTA-JUVENTUS 3-0

RETI: 37′ Castagne, 39′ Zapata, 86′ Zapata

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino (89′ Masiello); Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez, Ilicic (26′ Pasalic), Zapata. All. Gasperini.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini (26′ Cancelo), Alex Sandro; Khedira (70′ Pjanic), Bentancur; Bernardeschi, Dybala (61′ Douglas Costa), Matuidi; Cristiano Ronaldo. All. Allegri.

 

LA GARA

Parte subito forte l’Atalanta dai primi minuti con una forte aggressività e la prima occasione la creano proprio i bergamaschi al 17′ con il Papu Gomez che vince un uno-contro uno ma Szczesny si distende e salva la porta bianconera.Nei minuti successivi Chiellini accusa un fastidio al polpaccio sinistro ed è costretto a chiedere il cambio ad Allegri che manda subito a scaldare Cancelo.Nel frattempo dalla parte opposta anche Ilicic accusa un dolore e Gasperini è costretto a schierare Pasalic.

Proprio un’enorme leggerezza di Cancelo causa il gol-vantaggio dell’Atalanta,brutto il disimpegno del portoghese che consente l’avanzamento di Castagne che appena vede la porta non ci pensa due volte e con una botta di destro fulmina l’estremo bianconero,1-0.

Al 39′ arriva poi il fulminante 2-0 dell’Atalanta,questa volta ancora a segno Duvan Zapata che colpisce ancora con un diagonale,tifosi bergamaschi in estasi mentre nonostante l’analisi del VAR viene convalidato il gol al colombiano e allontanato Allegri dalla panchina per le eccessive proteste dopo il gol subito.

La ripresa inizia con un forte ritmo dei bianconeri che sfiorano il gol al 51′ con Rugani sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma il centrale azzurro non impatta bene la palla.

Nel frattempo esce anche Dybala per dare spazio a Douglas Costa ma il nesso della gara non cambia,l’Atalanta conduce la gara con un’ottimo possesso palla e all’86’ arriva anche il tris bergamasco ancora una volta firmato Duvan Zapata.

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan

Spal-Milan, Gattuso: “Non devo giudicare il mio operato. La partita che rigiocherei…”

La parole di Rino Gattuso dopo l'amara vittoria contro la Spal che ha il sapore amaro di Champions sfiorata Sulle

Milan in Europa League, Fiorentina e Genoa salve: tutti i risultati dell’ultima giornata

Nella 38^ giornata di Serie A il verdetto più clamoroso arriva dal Mapei Stadium, dove l'Atalanta si qualifica alla prossima
Atalanta, squadra di Serie A

Storica Atalanta: centrata la qualificazione alla prossima Champions League

L'Atalanta, nell'ultimo turno di Serie A, supera per 3 a 1 il Sassuolo, centrando una storica qualificazione alla prossima Champions
Inter-Empoli

Che partita a San Siro !! L’Inter è in Champions, l’Empoli retrocede in Serie B

Nell'ultima giornata di Serie A l'Inter vince contro l'Empoli per 2 a 1, trovando la qualificazione alla prossima Champions League.

Spal-Milan 2-3, sorriso amaro. Non basta la vittoria per la Champions

Partita emozionante tra Spal e Milan. Decisivo con Kèssie. Rossoneri chiudono quinti in campionato Al 5' prima occasione della partita.

Roma, osservatore arrestato per violenze sessuali su baby calciatori

Un 53enne romano di professione talent scout (osservatore di calcio) è stato arrestato ieri dalla Polizia Locale con l'accusa di
Daniele De Rossi, capitano della Roma

Roma, la commovente lettera di De Rossi

“Che te ridi regazzi’? So’ felice! Perché sei felice? C’ho la maglietta della Roma. Ma non è che è falsa? Ma no, il numero l’ha
Joao Felix, attaccante del Benfica

Benfica, il presidente Soares: “Per Felix ci vogliono 120 milioni di euro”

Ormai non è una novità che Joao Felix, talento classe 1999 del Benfica, sia conteso tra i top club d’Europa.
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, Dybala: “Voglio continuare con questa maglia”

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato intercettato dalla stampa a margine di un evento Adidas a Milano: “Il mio
Dani Alves, ex giocatore della Juventus

Juventus, Dani Alves: “Mi sono sentito tradito”

Ai microfoni di ESPN Dani Alves, giocatore del PSG, ha parlato della sua esperienza alla Juventus: "L'anno ai bianconeri è stato spiacevole. Mi