Esclusione Juventus dalla Conference, Chirico esulta: “La UEFA ci ha fatto un favore, non è una competizione da Juve”

La UEFA ha ufficialmente escluso la Juventus dalla prossima Conference League. A deciderlo è stato proprio Ceferin dopo le vicende legali legate proprio ai bianconeri. Al posto della squadra di Allegri andrà la Fiorentina, che si qualifica così di diritto alla competizione della Conference League 2023/2024. A parlare della situazione è stato Marcello Chirico, noto giornalista di fede juventina, che ha esultato per la decisione della UEFA.

LEGGI ANCHE: Telese sfotte Lapo Elkann: “Sei nato con due disgrazie, essere un Agnelli e juventino. Spero rinascerai metalmeccanico e tifoso del Torino”

Ultim'ora terrificante per la Juventus. La notizia ha gelato tutto l'ambiente bianconero, compreso Massimiliano Allegri.

ESCLUSIONE JUVENTUS DALLA CONFERENCE LEAGUE, CHIRICO ESULTA: “CI HANNO FATTO UN FAVORE”

Marcello Chirico ha commentato l’esclusione della Juventus dalla prossima Conference League in un video pubblicato online. Di seguito un breve estratto e sunto delle sue dichiarazioni:

“Noi sapevamo che sarebbe finita così. Voi volevate fare la Conference League? Ditemi voi… alla Juventus è stato fatto un favore. La Conference non è una competizione da Juventus, meglio non farla.”