Ennesimo tonfo europeo per Arsène Wenger ?

27 Aprile 2018 - 19:37 di

Ieri sera è andata in scena la semifinale d’ andata di Europa League dove si sfidavano Arsenal e Atletico Madrid. Il primo round è finito 1-1 dove si è visto come l’ Arsenal ha dominato in lungo e in largo su un Atletico che già dal 10′ era in dieci uomini per due falli sciocchi di Vrsaljko ; ma i colchoneros come si sa sono una squadra compatta e fa della solidità la sua grande peculiarità. La prima frazione di gioco termina sullo 0-0 dove l ‘ Atletico deve ringraziare Oblak per svariate parate che salvano la pelle ai suoi; ma i Gunners iniziano il secondo tempo con maggiore verve e sbloccano il punteggio con una grande incornata di Lacazette che conferma il suo grande periodo di forma; che da quando è ritornato dall’ infortunio non ha mai smesso di segnare. Il copione del secondo tempo è tutto made in London ma quest’ anno abbiamo visto diverse volte come la difesa dell’ Arsenal soffra di improvvisi blackout e al minuto 82 Griezmann approfitta di un errore di Koscielny per siglare il pareggio e così portando un bel vantaggio per il ritorno. Non sono bastati 29 tiri per l ‘ Arsenal per vincere la partita ma Wenger vuole concludere la sua fantastica avventura(che lui ha annunciato si concluderá quest’ anno) durata 22 anni con l’ Arsenal dove però non ha mai vinto un trofeo europeo. Il 3 maggio assisteremo ad un grande ritorno dove gli ospiti cercheranno di vincere per arrivare alla tanta agoniata finale che in caso di vittoria permetterebbe ai Gunners di partecipare alla prossima Champions League e anche per concludere con una vittoria in ambito europeo per Wenger.