EMPOLI-MILAN 1-1:ROMAGNOLI COSA FAI?ROSSONERI BLOCCATI SUL PAREGGIO

27 Settembre 2018 - 23:08 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

Un quasi perfetto Milan manca i 3 punti a causa di un erroraccio di Romagnoli. Terraciano salva il pareggio dell’Empoli con parate superlative.

Primo tempo che inizia con un Empoli che prova ad essere aggressivo. Nei primi minuti ci sono poche occasioni e ritmi ancora equilibrati. Al 10‘ però cambia la musica. Azione da manuale del Milan che porta ad un cross di Laxalt dalla fascia sinistra,respinto e su cui poi arriva Biglia dal limite con un tiro deviato che finisce all’angolino. Sará poi assegnato l’autogol a Capezzi.Il Milan dunque va in vantaggio ,e l’Empoli prova ad orchestrare il gioco ma commette molti errori tecnici . I rossoneri invece conducono un buon possesso palla,con un gioco fluido e veloce. Inoltre gli uomini di Gattuso adottano un pressing aggressivo,pur essendo giá in vantaggio. Al 27‘ l’Empoli improvvisamente terrorizza il Milan. Contropiede perfetto alla fine del quale La Gumina solo davanti alla porta, si fa ipnotizzare da Donnarumma. Ritmi allora alti da una parte e dall’altra, anche se la stanchezza del turno infrasettimanale si fa sentire nei molteplici errori tecnici. Al 30‘ i toscani vanno vicinissimo al pareggio. Cross dalla destra per Caputo, che stoppa e colpisce il palo pieno. E allora i rossoneri rispondono,come in un incontro di pugilato, al 32‘. Doppia parata di Terraciano, prima su Bonaventura e poi su Kèssie, che sulla respinta del tiro precedente non riesce a raddoppiare grazie ad un miracolo del portiere . In tutta la parte centrale della partita ci sono varie occasioni da rete da entrambe le parti, e la partita si può che sia ancora in equilibrio,nonostante il vantaggio rossonero. Negli ultimi minuti del primo tempo cala l’Empoli, e c’è solo Milan. Gli uomini di Gattuso chiudono gli spazi e fanno girare bene la palla,sfiorando altre due volte il raddoppio,mancato sempre a causa della parate di Terraciano,oggi in ottima forma. Fin qui inoltre buonissima la performance di Laxalt, alla prima da titolare con il Milan in campionato ,che ha dimostrato personalitá e qualitá difensive.

Nel secondo tempo l’Empoli parte super aggressivo. Ci sono poche occasioni con le difese che si chiudono bene e si lotta molto in mezzo al campo. L’Empoli prova a spingere ed è pericoloso. Milan che non sfrutta le ripartenze che i toscani concedono. I rossoneri sembravano tenere sotto controllo il match, quando al 69Romagnoli fa una cosa senza senso. Regala il pallone all’avversario e lo atterra concedendo il calcio di rigore all’Empoli. Sul dischetto Caputo non sbaglia e porta il risultato sull’1 a 1. Milan allora che deve attaccare e vengono inseriti Castillejo e Cutrone. Andreazzoli invece si prova a coprire. Dal 77′ il Milan è costantemente al tiro, con un Terraciano che salva qualsiasi cosa su Suso e compagni .All’83Musacchio sfiora una palla perfetta di Suso e per poco non segna. Gli ultimi minuti vedono il forcing di un Milan, che non riuscirà ad ottenere il vantaggio e che oggi non può proprio rimproverarsi nulla.

Marcatori: 10’Aut.Capezzi(EM),71′ Rig.Caputo(EM)