Serie A, Conte-Inter ultimo atto? Corsa salvezza, nessun ribaltone

Serie A, ultimo atto

Si è conclusa dunque la Serie A 2019/2020. Uno dei campionati più assurdi di sempre, per via della pandemia di Covid-19 che ha fermato tutto a marzo, è giunto al suo epilogo. Anche nell’ultimo atto non sono mancati i colpi di scena, come quello nella coppia litigarella Conte-Inter.

Conte-Inter, c’eravamo tanto amati…

L’allenatore salentino, dopo una buona prova contro l’Atalanta nell’ultima uscita in campionato, si è reso protagonista dell’ennesimo sfogo dei suoi prendendo di mira la proprietà nerazzurra. Uno sfogo che per molti somiglia ad un modo per dire basta alla sua avventura nerazzurra. Conte continua a citare sempre la Juventus, come quelle persone innamorate ancora del proprio ex partner. Si sa, poi, certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. La panchina di Sarri è sempre traballante e chissà che nelle alte sfere della Juve, in questi giorni stiano ascoltando “Mi ritorni in mente” di Lucio Battisti…

Corsa salvezza, Genoa sempre all’ultimo respiro. Rammarico Lecce

Più prosaico il duello al fotofinish per la corsa salvezza. Alla fine l’ha spuntata il Genoa sul Lecce. Il Grifone centra la sua seconda salvezza consecutiva all’ultima giornata vincendo nettamente contro il Verona dei grandi ex Ivan Jurić Miguel Veloso (genero del presidente Preziosi). Il “miracolo di Marassi” si compie grazie alla doppietta del redivivo Sanabria e al gol del futuro juventino Romero. Lacrime amare per il Lecce che perde 4-3 nella gara casalinga contro il Parma. I salentini sono stati traditi dal loro grande limite per antonomasia: la fase difensiva. Troppi gol, spesso anche evitabili nel corso di questo campionato. Alla banda di Liverani rimane solo l’orgoglio di aver lottato fino all’ultimo e di aver giocato a viso aperto contro tutti. Forse anche troppo. Cala così il sipario su questa strana stagione 2019/2020 della Serie A. Ora occhi puntati al gran finale della Champions. That’s all, folks!

FOTO: Lega Serie A Instagram.