“È un risultato enorme”: Erik ten Hag insiste che la vittoria del Manchester United contro il Coventry City non è stata un “imbarazzo” – Man United News And Transfer News


L'allenatore del Manchester United Erik ten Hag ha insistito sul fatto che la vittoria di misura della sua squadra contro il Coventry City nella semifinale di FA Cup non è stata un “imbarazzo” e che in realtà è stato un “enorme risultato” arrivare alla finale, dove affronteranno il Manchester City.

Lo United capitolò e si arrese al vantaggio di 3-0 che aveva fino al 70° minuto della partita. Il Coventry ha segnato tre gol portando il pareggio ai supplementari.

Il sostituto Victor Torp pensava di averlo vinto per il Coventry, ma il suo gol è stato dichiarato in fuorigioco dal VAR poiché Haji Wright – che ha fornito il cross – è stato giudicato in fuorigioco durante la preparazione.

Per risolvere la questione sono stati necessari i calci di rigore e, fortunatamente, gli uomini di Ten Hag hanno avuto la meglio nonostante Casemiro abbia mancato il tiro di apertura.

Dopo il fischio finale, l'olandese ha parlato con ITV e ha ridicolmente affermato che lo United ha mostrato grande carattere e forza mentale per eliminare alla fine i vincitori – questo nonostante il sentimento schiacciante sia che il La fragilità dei Red Devils è stata ancora una volta messa a nudo e alla fine sono stati fortunati a battere Coventry.

Anche Ten Hag lo era interrogato dai giornalisti durante la conferenza stampa post partita e ha fornito ulteriori informazioni su cosa pensava della prestazione della squadra e su come si sono svolti gli eventi a Wembley.

Il 54enne ha commentato: “Sentimenti contrastanti, è chiaro, ma è un enorme risultato essere in finale di FA Cup due volte in due anni”.

“Negli ultimi 20 anni lo United è arrivato in finale cinque volte. Ora siamo in finale due volte in due anni, quindi è un risultato enorme. Ma ovviamente, quando hai così tanto controllo, domini la partita e sei in vantaggio per 3-0, allora dovremmo arrivare fino al traguardo [line]”

“Il modo in cui non l'abbiamo fatto non è stato buono e dai 70 minuti alla fine abbiamo commesso degli errori. In diverse occasioni ci siamo delusi a vicenda. Oggi ce la siamo cavata”.

Gli è stato chiesto se il modo in cui lo United ha finalmente superato il Coventry – una squadra che aveva perso tre delle quattro partite precedenti – fosse “imbarazzante”.

Ten Hag rispose: “No, non riesco a vederlo. Alla fine, è una questione di risultati. Vedo gli errori che commettiamo, ma non è motivo di imbarazzo. Come ho detto, è un risultato enorme”.

“[The players] vedi che ci sono sentimenti contrastanti. Abbiamo permesso loro di rientrare in partita e questo è del tutto inutile”.

Sul motivo per cui i Red Devils faticano a essere costanti durante i 90 minuti e perché questo problema deve ancora essere affrontato, Ten Hag ha sottolineato: “Sì, lo capisco. Possiamo giocare ad altissimo livello e poi nella stessa partita, la stessa partita, possiamo giocare a un livello basso. È inspiegabile ma ha a che fare con la gestione del gioco. Dobbiamo assumerci la responsabilità, mantenerci organizzati e prendere le giuste decisioni”.

“Dobbiamo fare meglio in queste occasioni. In più occasioni come questa ci siamo lasciati scappare il risultato ma oggi ce l'abbiamo fatta. Non credo che ci siano cadute teste, ma abbiamo avuto molti intoppi e forse la nostra reazione è umana ma non è accettabile. Quando hai il controllo dovresti vincere facilmente.

Ten Hag ha respinto le ipotesi secondo cui la sua posizione nella panchina dell'Old Trafford potrebbe essere stata indebolita nonostante il fatto che lo United abbia vinto.

Ha detto: “Sarebbe pazzesco. Servono gli strumenti per gestire la situazione e con tutti gli infortuni non abbiamo così tanti strumenti. Non abbiamo nemmeno una difesa a quattro nelle posizioni migliori”.

“Da questo punto devo fare i complimenti alla squadra, i giocatori ci sono riusciti, erano in una posizione non delle migliori. Hanno dato il 100%. Non è sempre facile giocare il miglior calcio quando non sei nella tua posizione migliore”.

Per Ten Hag e United, l'attenzione ora si sposta sullo scontro di Premier League contro lo Sheffield United mercoledì.


Vuoi essere il primo a conoscere le ultime notizie sul Manchester United? Per aggiornamenti cruciali accuratamente selezionati, unisciti al nostro canale WhatsApp: .

Lascia un commento