Dybala-Inter, c’è il no? Spunta una nuova destinazione

Foto: profilo Instagram jgordysheff

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, Paulo Dybala avrebbe in serbo una nuova destinazione all’estero. L’attaccante argentino lascerà la Juventus al termine della stagione per poi accasarsi in un nuovo club. Tra le contendenti c’è anche l’Inter, ma la situazione è molto più intricata del previsto.

DYBALA-INTER, C’E’ LA SMENTITA DELL’AGENTE DELL’ATTACCANTE ARGENTINO

Paulo Dybala è stato accostato anche all’Inter. La squadra di Simone Inzaghi cerca figure importanti nel reparto offensivo per aumentare il tasso tecnico della rosa, e l’attaccante argentino incarna a pieno ciò che l’allenatore nerazzurro vuole. L’agente del giocatore, però, ha smentito categoricamente qualsiasi accordo con una nota ufficiale.

Paulo Dybala, è addio con la Juventus. Ecco cosa è successo questa mattina nel summit tra dirigenza ed entourage del giocatore argentino

CALCIOMERCATO DYBALA, SPUNTA UNA NUOVA SQUADRA

Secondo quanto raccolto dal “Corriere dello Sport”, è spuntata una nuova destinazione per Paulo Dybala. L’attaccante argentino potrebbe accasarsi, a fine stagione, alla corte del Borussia Dortmund. Con la possibile partenza di Haaland, promesso sposo del Manchester City, si libererebbe un posto nel reparto offensivo.

Ieri è stato l'ultimo derby d'Italia per Paulo Dybala. A fine partita si è recato, da vero capitano, sotto la sua curva per salutare i tifosi.
Paulo Dybala commosso sotto la curva della Juventus.

LEGGI ANCHE: Gol Dybala, il fallo di Morata non visto da arbitro, guardalinee e Var – VIDEO

DYBALA AL BORUSSIA DORTMUND ED HAALAND AL MANCHESTER CITY

Con la partenza di Haaland, come detto in precedenza, Paulo Dybala potrebbe accasarsi al Borussia Dortmund. Il norvegese è valutato non sotto i 75 milioni di euro, cifra della clausola rescissoria. Il Manchester City potrebbe fare uno sforzo economico per arrivare ad Haaland, strada che aprirebbe le porte del Dortmund a Dybala. La Juventus riuscirà a trovare un degno sostituto?

Foto: profilo Twitter Borussia Dortmund

Lascia un commento