Disastro AIA, otto arbitri abbandonano la Serie A: ecco tutti i loro nomi

Foto: profilo Twitter AIA

L’AIA è in difficoltà? E’ arrivata una clamorosa notizia riguardo l’organico degli arbitri nel prossimo campionato di Serie A. Secondo le scelte, l’idea è quella di dare più fiducia a cinque giovani: Marchetti, Colombo, Marcenaro, Ayroldi e Massimi. Si apre così una nuova stagione della classe arbitrale nel massimo campionato italiano di calcio che ripartirà anche da un concetto fondamentale: tolleranza zero verso le proteste di allenatori e staff tecnici in panchina.

LEGGI ANCHE: Scandalo in Italia, tre squadre escluse dal campionato: annunciati i ricorsi

Foto: sito ufficiale AIA

Tra oggi e domani sono in programma le riunioni del Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri che dovranno deliberare e comunicare gli organici per la stagione sportiva 2023/2024.

Da oggi puoi essere sempre aggiornato sulle nostre news seguendoci su Google News, mettendo il tuo like alla pagina Facebook dI Mondocalcionews.it e iscrivendoti al nostro canale Telegram.

ORGANICI ARBITRI 2023/2024: ECCO TUTTI I NOMI DEI DISMESSI E PROMOSSI

Gianluca Rocchi rimarrà come designatore arbitrale. Confermato anche Ciampi in Serie C nello stesso ruolo. Gli addetti al VAR diventeranno ben 22 con Irrati e Valeri che hanno rassegnato le proprie dimissioni e si metteranno dietro al video con il loro bagaglio di esperienza.

LEGGI ANCHE: Patteggiamento accettato, sparisce la penalizzazione: ecco come cambia la classifica

Nella giornata di domani, invece, verranno resi noti gli otto elementi dimissionari nei totali degli attuali 50. Il numero dovrà scendere obbligatoriamente a 42 in base alla graduatoria di valutazione finale. Oltre ad Irrati e Valeri, il nome che fa sicuramente più scalpore è quello di Marco Serra, protagonista in negativo del mancato vantaggio al Milan nella partita di San Siro contro lo Spezia. Serra verrà dismesso per “motivate ragioni tecniche”.

Foto: screenshot video YouTube

Verranno dismessi anche Maggioni, Miele, Gariglio, Paterna e Meraviglia. Si sono salvati in “calcio d’angolo”, invece, Minelli, Baroni e Camplone oltre a Gualtieri, Rutella e Perenzoni. Dalla Can-C verranno promossi in Davide Di Marco, Kevin Bonacina, Giuseppe Collu, Paride Tremolada e Marco Monaldi.

LEGGI ANCHE