Sibilia:”Noi dilettanti primi a fermarci. Decisione coerente con il momento del Paese”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Coronavirus ferma anche i dilettanti

Il Coronavirus sta paralizzando lo sport in Italia e nel mondo. Diverse manifestazioni sportive e diversi campionati sono stati annullati o sospesi. Anche i campionati dilettantistici di calcio, gestiti dalla Lega Nazionale Dilettanti sotto la guida del Presidente Cosimo Sibilia non si sono potuti sottrarre da questa soluzione.

Caos campionati di calcio, parla il numero uno LND Sibilia

A tal proposito, il numero uno della LND è intervenuto nella trasmissione di La 7 “L’Aria Che Tira“, parlando dell’emergenza Coronavirus nel calcio dilettantistico. Queste le parola di Sibilia:«Abbiamo assunto una decisione il 23 febbraio bloccando le partite in Lombardia, Veneto e nella città di Torino. Credo sia stata una decisione coerente con il momento che stava attraversando il nostro Paese. Il nostro intento era di far sì che l’imponente schieramento di operatori sanitari e forze dell’ordine, venisse messo a disposizione di questa emergenza.»

FOTO: Cosimo Sibilia, Twitter.

COMMENTA L'ARTICOLO