Sergio Pirozzi riparte dalla panchina del Trastevere

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Sergio Pirozzi, l’ex Sindaco di Amatrice che torna ad allenare

Sergio Pirozzi verrà ricordato come il Sindaco di Amatrice, quando essa venne devastata dal tremendo terremoto del 24 agosto 2016. Ma prima di dedicarsi a tempo pieno al suo piccolo paese e alla sua gente,  è stato anche un buon allenatore di calcio, arrivando ad allenare la Primavera dell’Ascoli. Oggi, terminata l’esperienza da Sindaco, Pirozzi riprende la sua carriera dal Trastevere. Dopo la parentesi intensa sulla panchina dell’Amatrice, ricomincia ad allenare dove la sua carriera si era momentaneamente interrotta quel maledetto 24 agosto 2016.

Sergio Pirozzi torna al Trastevere

Lo ha annunciato lo stesso allenatore in un’intervista a Sky Sport. Sergio Pirozzi, dunque torna ad allenare la terza squadra della Capitale che milita nel girone G di Serie D.«Ricomincio da dove avevo lasciato il 24 agosto del 2016. Da una società bella, giusta, fatta da grandi persone. Avevo avuto altre offerte, ma il posto giusto dove ricominciare era quello.», ha dichiarato Pirozzi. Una decisione meditata e anche sofferta perché il trauma di quanto accaduto ormai quattro anni fa gli aveva fatto passare la voglia di allenare.

Una carriera da allenatore ricca di soddisfazioni

Sergio Pirozzi dunque ricomincia da Trastevere, dopo 21 anni di carriera da allenatore. Carriera che ha avuto il punto più alto con l’Ascoli come vice-allenatore in Serie B e tecnico della Primavera. Nella stagione 2007/2008 portò i marchigiani per la prima volta nella poule Scudetto del Campionato Primavera, affrontando tra le altre anche l’Inter che nelle sue file aveva Balotelli Santon. E proprio l’Ascoli è stata l’ultima squadra che Pirozzi affrontò con il suo Trastevere in un’amichevole giocata pochi giorni prima del terremoto. In quell’occasione, la formazione capitolina di Serie D superò i bianconeri ascolani per 3-2. Un’ottima scelta per chiudere e riaprire un cerchio, dopo il dramma del terremoto che colpì il suo paese e il dramma del Coronavirus che ha colpito tutta l’Italia.

FOTO: Sergio Pirozzi Facebook.

COMMENTA L'ARTICOLO