FIGC, arriva l’ok dal Consiglio per il doppio tesseramento calciatore-arbitro

Fonte foto: Sito Ufficiale FIGC

Grande novità nel mondo del calcio. Il Consiglio della FIGC, con l’astensione dei consiglieri della LND, ha istituito il doppio tesseramento calciatore-arbitro a patto che il soggetto sia un calciatore Under 17 tesserato per società di LND o di Settore giovanile. Allo stesso tempo, l’arbitro designato non potrà dirigere le partite dei gironi nei quali è presente la società per cui è tesserato. “Queste modifiche rappresentano un’importante svolta nella progettazione di una classe arbitrale”, ha detto il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. 

Non poteva mancare la considerazione del presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange:L’idea di avere un arbitro che ha giocato a pallone è un salto culturale e in termini di competenze. In questo modo l’arbitro non sarà più visto come l’uomo nero, ma come un compagno di giochi. Ne beneficeranno sia i direttori di gara che i calciatori. Credo che questa novità sia un bene per il calcio italiano, la federazione è stata lungimirante”.

Fonte: TuttoMercatoWeb

Leggi anche: Malagò: “Sistema sport al collasso. Servono aiuti anche alle società, non solo ai dipendenti”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads