Foto: logo Serie D

La LND ha diramato un comunicato in merito all’obbligo di dotazione dell’indirizzo PEC per tutte le società non professionistiche:

IL COMUNICATO

Si rende noto che, a far data dal 1° Luglio 2021, per le Società non professionistiche e per i tesserati delle Società non professionistiche entrerà in vigore l’art. 53 del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, così come previsto dalle “Disposizioni transitorie” dell’art. 142 del Codice di cui al Comunicato Ufficiale F.I.G.C. n. 201/A del 20 Maggio 2020.
Le Società dovranno comunicare un indirizzo di posta elettronica, certificata quale dato obbligatorio per procedere all’affiliazione o al suo rinnovo. I tesserati delle Società non professionistiche, all’atto del tesseramento o del rinnovo dello stesso, dovranno comunicare l’indirizzo di posta elettronica certificata della Società per la quale si tesserano. Tale comunicazione sarà condizione per il tesseramento.

LEGGI ANCHE: FIGC, arriva l’Ok dal Consiglio per il doppio tesseramento calciatore-arbitro

LEGGI ANCHE: Ripresa dei campionati regionali di vertice. Sibilia: “La gara più importante è quella della responsabilità”

Fonte Comunicato: Ufficio Stampa LND