Di Francesco: "Dobbiamo essere più bravi a reagire quando si presentano le difficoltà." Semplici: "Grande gara dei ragazzi, ma la strada è lunga."
HOME>SERIE A>Di Francesco: “Dobbiamo essere più bravi a reagire quando si presentano le difficoltà.” Semplici: “Grande gara dei ragazzi, ma la strada è lunga.”

Di Francesco: “Dobbiamo essere più bravi a reagire quando si presentano le difficoltà.” Semplici: “Grande gara dei ragazzi, ma la strada è lunga.”

20 Ottobre 2018 alle 18:15 di Redazione MCN

Di Francesco amareggiato dopo la sconfitta contro la Spal: “È mancata la reazione, voglio che la squadra sia sempre sul pezzo”. Su Dzeko: “Non possiamo basarci solo su di lui”

La Roma torna a giocare in campionato, ma lo fa in modo negativo perdendo in casa con la SPAL. Così Di Francesco dopo la partita:

“Nel primo tempo ero contento. Spesso eravamo imprecisi sotto porta ma la squadra dimostrava di avere il pallino del gioco. Se guardiamo bene, la SPAL fino all’episodio del rigore non ha mai tirato in porta. Poi nel secondo tempo siamo stati troppo frettolosi, non giocavamo in ampiezza, buttando la palla troppe volte in avanti. In più non siamo stati abili nello sfruttare la superiorità numerica. Sono arrabbiato con i ragazzi perché la concentrazione deve essere alta. Quando hai giocatori giovani in rosa è normale che ci siano cali di tensione, ma dobbiamo essere bravi a rimanere sempre sul pezzo. Per nostra fortuna si gioca martedì e possiamo subito rifarci”.  Continua poi sull’episodio del rigore: “Luca è stato ingenuo ma non so fino a che punto l’abbia toccato. Essendo un’azione veloce ci sta che il contatto venga accentuato, ma Lazzari è andato giù facilmente”. Infine su Dzeko: Edin per noi è importante, ma non dobbiamo basarci solo ed esclusivamente su di lui. Prima del secondo gol gli è capitata un’occasione per pareggiare, subito dopo hanno fatto gol loro. L’episodio ci ha tagliato le gambe. Oggi Edin doveva essere più lucido, ma è abituato a far gol e di certo continuerà”.

 

Semplici felice della prestazione dei suoi: “Abbiamo trovato sicurezza durante la partita”

Dopo la bellissima prestazione della SPAL, Semplici esalta i suoi ragazzi: “Oggi abbiamo fatto una grande gara. Siamo partiti timorosi, ma poi con il cambio di modulo siamo riusciti a trovare la sicurezza necessaria per giocare bene. Venire a Roma e pensare di fare una partita solo difensiva era improponibile. Dovevamo trovare il coraggio di giocare e l’abbiamo fatto. Questi tre punti devono darci coraggio per il proseguo del campionato. Stiamo migliorando e il nostro obiettivo è quello di rimanere in Serie A anche nella prossima stagione.”

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus

Juventus, secondo colpo a parametro zero

In attesa degli sviluppi sulla trattativa con il difensore dell'Ajax Matthijs De Ligt, la Juventus sta per chiudere un altro
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Italia U21, Roberto Mancini: “Eliminazione ingiusta, Di Biagio ha fatto un ottimo lavoro”

Il giorno dopo l'amara eliminazione dell'Italia Under 21 dagli Europei di categoria, Roberto Mancini, allenatore della Nazionale maggiore, ha commentato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

CdS: l’Inter annuncerà Edin Dzeko dopo il 1° Luglio

"Seppur ci sia ancora da lavorare sulla distanza tra Roma e Inter alla fine sarà fumata bianca per vedere Edin
Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Palermo, Tuttolomondo a Sportitalia: “Documentazione consegnata alle 23,59”

Dopo la notizia trapelata in queste ultime ore della mancata iscrizione del Palermo Calcio al prossimo campionato di Serie B,

Caos Serie B, il Palermo non parteciperà al prossimo campionato

Incredibile quello che sta succedendo. Il Palermo non ha consegnato le documentazioni necessarie per l'iscrizione al prossimo campionato cadetto, e
Luigi Di Biagio, CT dell'Italia U21

Italia U21, Di Biagio…che disastro: dimettiti prima di perdere la faccia

L'Italia under 21 è fuori dall'Europeo di categoria. La competizione, che si sta svolgendo in Italia, perde una protagonista, pretendente
Alvaro Morata, attaccante dell'Atletico Madrid

Morata consiglia a Padoin: “Vieni all’Atletico”

Dopo 3 anni si è conclusa l'avventura al Cagliari di Simone Padoin. L'ex Atalanta ha detto addio ai rossoblù con

Romania-Francia 0-0, è biscotto amaro: Italia eliminata

Brutta partita a Cesena. E' stato evidente che nessuna delle due squadre avesse reali intenzioni di vincere la partita. Molto
Inter e Barcellona

Inter, possibile clamoroso scambio tra il Barcellona ed i nerazzurri

Inter e Barcellona avrebbero aperto una trattativa per uno scambio di prestiti tra Naingollan e Vidal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i
Simone Padoin, esterno ex Cagliari

Cagliari, Padoin saluta i sardi su Instagram: “In tre anni ricordi stupendi…”

Le strade di Simone Padoin ed il Cagliari si dividono dopo tre anni. L'ex giocatore della Juventus ha voluto salutare