Derrick Henry dice che sarebbe stato perfetto se fosse andato ai Cowboys

Scatrame che corre indietro Derrick Henry recentemente ha fatto una mossa coraggiosa separandosi dal Titani del Tennessee e firmare con il Corvi di Baltimora in libera agenzia. In un'intervista sul podcast “The Pivot” con ex stelle della NFL Ryan Clark, Channing Crowder e Fred TaylorHenry ha rivelato di aver considerato il Cowboy di Dallas come una “situazione perfetta” per la sua vicinanza a Dallas e la familiarità che offriva. Tuttavia, i Cowboys non hanno mostrato alcun reale interesse nel perseguire un accordo con lui.

“Sapevo che una volta iniziata la libera agenzia, volevo trovare una soluzione [with the Ravens] se potessimo”, ha detto Henry. “Anche se vivo a Dallas e anche Dallas è una situazione perfetta perché vivevamo lì e non avremmo dovuto trasferirci.”

Nonostante il suo interesse iniziale per il Cowboy, Henry ha espresso soddisfazione per la sua decisione di unirsi ai Ravens. Ha sottolineato il suo entusiasmo per la fame di successo della squadra e il loro forte desiderio di vincere una Super Bowl.

“Sono felice di andare da qualche parte dove ne hanno fame e sono proprio al culmine”, ha aggiunto Henry. “Stanno cercando di vincerla. Ed essendo così vicini e perdendo quella partita contro Kansas City, so che hanno fame, so che arriveranno con la mentalità giusta e arriviamo al traguardo”.

Henry è ansioso di spingere i Ravens alla gloria del Super Bowl

Non avendo mai raggiunto il Super Bowl nella sua carriera nella NFL, Henry è ansioso di contribuire al perseguimento del campionato da parte dei Ravens. Si unisce a una squadra dei Ravens determinata a riprendersi dalla recente sconfitta nella partita per il titolo AFC contro i Kansas City Chiefs. Nonostante un impressionante record di 13-4 nella stagione regolare, i Ravens non sono riusciti a raggiungere il loro obiettivo finale e Henry è pronto a svolgere un ruolo chiave nella loro ricerca di redenzione.

“Sono felice di andare da qualche parte dove ne hanno fame e sono proprio al culmine”, ha aggiunto Henry. “Stanno cercando di vincerla. Ed essendo così vicini e perdendo quella partita contro Kansas City, so che hanno fame, so che arriveranno con la mentalità giusta e arriviamo al traguardo”.

L'arrivo di Henry porta rinnovato ottimismo tra i fan dei Ravens che mirano a conquistare il loro primo titolo del Super Bowl dal 2012. Con il suo talento e la sua determinazione eccezionali, Henry ha il potenziale per avere un impatto significativo e aiutare a spingere i Ravens alla gloria del campionato.