CR7: Parole di addio o dichiarazione strategica?
HOME>CALCIOMERCATO>CR7: Parole di addio o dichiarazione strategica?

CR7: Parole di addio o dichiarazione strategica?

29 Maggio 2018 alle 09:34 di Redazione MCN

E’ stato molto bello giocare a Madrid. Un addio? Ne nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, che sono sempre stati al mio fianco. Abbiamo fatto la storia e ora dobbiamo divertirci. Ci godiamo questo momento, il futuro dei giocatori non è la cosa importante adesso. Vedremo cosa succederà dopo”. Queste le dichiarazioni dell’asso portoghese al termine della finale di Champions League del 26 Maggio vinta per 3-1 ai danni dei Reds, che ha preoccupato e non poco i tifosi blancos. 

Le sue parole infatti sanno di addio, nonostante il contratto di 23 milioni di euro che lo lega al club fino al 2021 con clausola monstre di 1 miliardo di euro, cifra fuori budget anche per società con importanti disponibilità economiche, come gli sceicchi di M. City e Psg. Al momento CR7 è il terzo giocatore più pagato al mondo dietro Messi e Neymar e il suo potrebbe essere stato un tentativo di strappare un ultimo contratto importante al presidente Flomirentino Perez, per poi poter trasferirsi  in campionati meno competitivi e più alla portata di un giocatore strabiliante, ma prossimo all’avvio dell’inevitabile calo fisiologico dovuto all’avanzare dell’età.

In caso di mancato rinnovo invece il presidente delle merengues potrebbe optare per una cessione concordando una cifra ampliamente al di sotto della clausola pattuita e pensare di reinvestire il denaro entrante per rinnovare il reparto offensivo composto attualemente da Cristiano (33 anni), Benzema(31 anni)  dato quasi certamente in uscita e il mattatore dell’ultima finale di Champions – Gareth Bale-  che è il più giovane dei 3 con 29 primavere.

L’apporto di giocatori più giovani potrebbe dare nuove forze ad un gruppo che negli ultimi anni ha vinto e rivinto quasi tutto il possibile e che ora potrebbe necessitare di forze fresche e nuove motivazioni per poter aprire un nuovo ciclo vincente.

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Matias Vecino, centrocampista dell'Uruguay

Copa America, tegola Uruguay: Vecino salterà tutta la competizione

Tegola in casa Uruguay. La nazionale di Oscar Tabarez perde per tutta la competizione della Copa America Matias Vecino. Il
Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan

Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L'ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell'evento di presentazione
Federico Santnder, attaccante del Bologna

Bologna, Santander: “Con Mihajlovic possiamo lottare per la Champions League”

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Federico Santander, attaccante del Bologna, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: "Con
Francesco Totti, dirigente della Roma

La Roma risponde alle parole di Totti: “E’ fantasioso e fuori dalla realtà”

Oggi Francesco Totti ha dato l'addio alla sua Roma in una lunga conferenza stampa. Non si è fatta attendere la

Italia-Spagna, Vallejo accusa l’arbitro: “Ha permesso agli azzurri di picchiarci”

Jesus Vallejo, capitano della Spagna Under 21, è tornato a parlare dopo la sconfitta con gli azzurri nel match d’esordio
Joao Cancelo, esterno della Juventus

Juventus, i bianconeri continuano a trattare la cessione di Cancelo al Manchester City

Joao Cancelo, esterno della Juventus, è in uscita dalla squadra di Maurizio Sarri. La pista che collega il Manchester City

Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

Ai microfoni di Mondocalcionews c'è il famigerato giornalista e opinionista Tiziano Crudeli, tifosissimo del Milan, conosciuto da tutti per le
Christian Cesaretti, attaccante del Gubbio

Gubbio, l’attaccante Cesaretti si accasa in Umbria

Nuovo acquisto per il Gubbio. La società umbra ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo attaccante. Stiamo parlando di Christian Cesaretti,
Walter Sabatini, nuovo DS del Bologna

Bologna, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica

Il Bologna, attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito, ha ufficializzato l'ingaggio di Walter Sabatini come nuovo coordinatore dell'area tecnica:
Logo Crotone Calcio

Crotone, Rutten è un nuovo giocatore del calabresi

Attraverso una nota pubblicata sul sito, il Crotone comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Moreno Győző
x