CR7 di un altro pianeta – Il Real Madrid asfalta la Juve ed ipoteca il passaggio alle Semifinali

04 Aprile 2018 - 01:41 di

Nella partita di andata dei Quarti di Finale di Champions League il Real Madrid di Zidane espugna lo Juventus Stadium con un secco 3 a 0, ipotecando il passaggio del turno.

A fare la differenza è stato sicuramente uno dei giocatori (se non il migliore) più forti del mondo, Cristiano Ronaldo, che, soprattutto nell’occasione del secondo gol si inventa una rete capolavoro, trafiggendo Buffon con una rovesciata secca e decisa.

CRONACA DEL MATCH

Allegri opta per un 4-4-2, con Bentancur ad affiancare Khedira a centrocampo e con la coppia d’attacco Dybala – Higuain. Pronti via ed il Real mette subito le cose in chiaro: Isco sfonda sulla sinistra e mette una palla d’oro per Cristiano Ronaldo che, tagliando sul primo palo, fa secco d’esterno destro Buffon. La Juve cerca subito di reagire; l’occasione migliore arriva con Higuain che aggancia un pallone in area piccola e scaglia una botta di destro che Navas disinnesca miracolosamente. Dall’altro lato invece è Kroos a stampare la traversa. Il gol del raddoppio però è solo rimandato ed arriva in una maniera incredibile: Cristiano Ronaldo si inventa al 64′ uno dei gol più belli dell’intera Champions League, siglandolo in sforbiciata acrobatica. 2 a 0 e giù il cappello, con tutto lo Stadium che si alza in piedi tributando il perfetto gesto tecnico. La partita praticamente si chiude qui; qualche minuto dopo arriva l’espulsione di Dybala, che salterà la partita di ritorno. Il 3 a 0, invece, lo sigla Marcelo.

TABELLINO DEL MATCH

JUVENTUS – REAL MADRID  0-3 (0-1)

Juventus (4-4-2): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Asamoah (69′ Mandzukic); Douglas Costa (69′ Matuidi), Khedira (75′ Cuadrado), Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All. Allegri

Real Madrid (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Modric (82′ Kovacic), Casemiro, Kroos; Isco (75′ Asensio); Cristiano Ronaldo, Benzema (59′ Vazquez). All. Zidane 

Ammoniti: 26′ Bentancur, 45’+1 Dybala (J), 55′ Ramos (RM)

Espulsi: 66′ Dybala (J)

ALTRE NEWS