Torneo di Viareggio, possibili combine con il calcioscommesse

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Torneo di Viareggio è sotto tutti i punti di vista una delle competizioni più rinomate nell’ambito calcistico nazionale. Molti giocatori, che attualmente militano tra i professionisti, si sono messi in mostra giocando in questa competizione. In questa ultima edizione, però, il torneo si è messo in luce sotto un altro aspetto, quello del calcioscommesse.

Sotto i riflettori della Federbet, organo preposto per vigilare, le partite della Dinamo Tbilisi. La compagine georgiana ha disputato tre match, tutti persi con molti gol di scarto (scarto avvenuto soprattutto negli ultimi minuti). Nelle tre partite si sono registrate numerosissime giocate sulla sconfitta della Dinamo con l’Handicap e l’Over. Tali scommesse sono state effettuate nel corso della partita e poco prima dell’inizio.

La maggior parte delle puntate si sono registrate in Cina ed in Est Europa. Di seguito l’appello di Alessandro Palagi ai Monopoli di Stato:

“Ammesso che sia possibile a questo punto della manifestazione, abbiamo chiesto ai Monopoli di sospendere l’autorizzazione a far comparire sui palinsesti giornalieri delle società concessionarie, le puntate sulle partite sia della Viareggio Cup maschile, giunta agli ottavi di finale, che sul torneo femminile al via domani”. Noi vogliamo che il torneo sia schermato dalle scommesse: se non sarà possibile per la parte finale della manifestazione, sarà nostra cura rilanciare la proposta per l’edizione del 2020. D’altronde è una battaglia a difesa e tutela del calcio giovanile che portiamo avanti da tempo”.

COMMENTA L'ARTICOLO