Marelli sulla rete di Kessie: “Il gol non doveva essere annullato”

Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

L’ex arbitro Luca Marelli, ha commentato la rete di Franck Kessie contro il Manchester United annullata con  l’ausilio del VAR per un presunto  tocco di mano del giocatore rossonero.

Queste le parole dell’ex arbitro: “Kessie riceve il pallone da rimessa laterale, controlla il pallone e poi segna. La rete viene annullata per un presunto fallo di mano dell’ivoriano, ma da tutte le inquadrature non si vede il tocco di braccio del giocatore rossonero. Sappiamo che nelle azioni offensive, se c’è un tocco di mano, in caso di gol, la rete va sempre annullata. Quindi in queste situazioni non si deve fare nessuna valutazione, ma solo rilevare se c’è stato o meno un tocco di mano. Vincic ha annullato la rete su indicazione del VAR, quindi l’errore non è dell’arbitro che si è fidato dei suoi colleghi al VAR. Per cambiare la decisione dell’arbitro, ci dovrebbe essere un chiaro ed evidente errore, ma da tutte le inquadrature, che ricordiamo sono le stesse immagini che vedono nella sala VAR, non si vede chiaramente il tocco di mano di Kessie. Se non c’è la certezza del tocco di mano, deve essere confermata la decisione presa in campo dall’arbitro“.

Fonte: MilanNews.it

Leggi anche: Platini ricorda Gianni Agnelli: “Mi ha reso un uomo libero”

 

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads