Juventus prima finalista di Coppa Italia, 0-0 con il Milan

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Juventus prima finalista

E’ tornato il nostro calcio finalmente! Poco spettacolo e tanti errori che sanno di un unico risultato possibile: 0-0. Una partita fatta dalla Juve che incomincia con il piglio giusto aggredendo subito la squadra di Pioli che imposta una partita con il baricentro molto basso, frutto anche delle assenze pesanti. Tutto normale fino al 16′ minuto poi accade un qualcosa di senza senso: Ronaldo sbaglia un rigore, propiziato da un braccio largo di Conti, colpendo il palo e Rebic, l’azione successiva, entra in maniera killer a gamba tesa sul petto di Danilo: Orsato non ha dubbi ed è rosso. Il Milan rimane in 10 per 75 minuti facendo una buona prova in fase difensiva sopratutto con Kjaer. 75 minuti caratterizzati da poco spettacolo e tanti errori tecnici, frutto di una condizione fisica ancora da recuperare da ambo le parti. Dunque, Juventus prima finalista di Coppa Italia, Milan che esce a testa alta viste le condizioni in cui arrivava.

Male Ronaldo, Kjaer molto bene.

Oggi giornata No per il portoghese che, oltre a sbagliare il rigore, è apparso un po fuori dai giochi. Chiaramente giudicare la prima prestazione dopo 90 e passa giorni dall’ultima è anticalcio, ma oggi Cr7 ha lasciato il suo estro in canna; che si sia “riposato” per la finale? Nel Milan Kjaer è stato imperioso lavorando molto bene di reparto con Romagnoli, a livello di anticipi e attenzione. In 10 francamente era più che dura.

Foto: twitter Juventus

COMMENTA L'ARTICOLO