Comunicato stampa della Juventus dopo la sentenza Ronaldo

La Juventus ha confermato che rivedrà la decisione del collegio arbitrale sulla 'Carta Ronaldo' dopo essere stata condannata a pagare al fuoriclasse portoghese 10 milioni di euro. La sentenza è stata confermata ieri, con la sentenza che i bianconeri devono pagare a CR7 10 milioni di euro più interessi. anziché 19,5 milioni di euro la stella portoghese rivendicava il presunto stipendio non pagato.

La Juventus ha ora rilasciato una dichiarazione riguardo alla sentenza, affermando:

“Il collegio arbitrale… ha accertato la validità dell'accordo di riduzione del compenso (di Ronaldo) in relazione alla stagione sportiva 2020/21”, ha affermato la Juventus in un comunicato inviato a Reuters. Il tribunale arbitrale ha stabilito che la Juve dovrà pagare la metà della somma richiesta dal 39enne attaccante portoghese.

“Hanno parzialmente accolto la richiesta avanzata da (Ronaldo)…, accertando la responsabilità precontrattuale della Juventus derivante dal fallimento delle trattative e condannato l'imputato al pagamento di una somma di circa 9,8 milioni di euro.

“La Società, anche con il supporto dei propri legali, sta esaminando la decisione assunta dal collegio arbitrale, riservandosi ogni valutazione ed iniziativa per preservare i propri diritti.”

 

 

La posta Comunicato stampa della Juventus dopo la sentenza Ronaldo è apparso per primo FootItalia.com.