Foto: profilo Twitter Milan

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha espresso le sue opinioni ai microfoni di Mediaset alla vigilia della partita di Champions League tra i suoi ragazzi e l’Atletico Madrid. Le parole dell’allenatore raccolte da TMW:

CASA – «Sicuramente con molta soddisfazione torniamo davanti ai nostri tifosi per giocare in questa grande competizione. Ci aspettiamo tanto da noi stessi perché siamo convinti di poter essere competitivi a questi livelli».

LIVERPOOL – «Questa squadra è stata molto brava a sfruttare gli episodi negativi per portare qualcosa di importante. A Liverpool siamo stati meno dinamici e meno aggressivi del solito e mi aspetto una crescita della squadra contro un club forte e matura e pronta a cogliere ogni opportunità durante la gara».

ATLETICO – «Non mi fido perché è una squadra fortissima con un allenatore che è lì da moltissimo tempo. È una squadra che recupera tanti risultati nel finale e significa avere mentalità. Hanno perso la prima partita della stagione e io avrei preferito che avessero vinto, perché saranno molto determinati e pronti».

MILAN – «Credo che stiamo dimostrando dei buoni equilibri e di crederci sempre. Abbiamo delle qualità. I momenti difficili ci sono in partita, ma chi sta dentro alla partita ha più possibilità di vincere. Deve essere la nostra mentalità. Non sempre si gioca meglio degli avversari perché le partite sono tutte diverse. Vincere le partite dove c’è da soffrire è sicuramente una tappa importante per la nostra crescita».

BRAHIM DIAZ – «Sia io che il club abbiamo tanta fiducia nei giovani, anche quelli che hanno avuto difficoltà. So che hanno talento e attitudine al lavoro e lui è uno di quelli. Lui è un trequartista puro».

PIOLISMO’ – «Simeone credo che sia da 10 anni all’Atletico. Il mio percorso è appena cominciato. Sono molto contento di lavorare per questo club e il rapporto con loro mi dà grande soddisfazione e grande motivazione. Nella mia testa il rapporto deve durare il più a lungo possibile».

VITTORIA – «Giocheremo per vincere».

Leggi anche: Pochettino, doccia fredda per Donnarumma: “Champions? Deciderò chi sarà il portiere titolare partita dopo partita”

 

Articolo precedente[VIDEO] Diletta Leotta, un super fan ha una maglia con la sua foto: la sua reazione
Articolo successivoSvolta per i tifosi: in zona bianca stadi al75%. La raccomandazione però…