Van Persie si prende il merito di Mbappè: “Era davvero su un altro livello”

Fonte foto: Profilo Twitter PSG

L’ex attaccante e attuale collaboratore tecnico del Feyenoord ha rilasciato dichiarazioni al Sun sulla prima volta in cui vide Mbappè scendere in campo e giocare.

È proprio vero, quando si ha il talento davanti agli occhi è impossibile non notarlo. Sulla scia di questa verità, si innesta la dichiarazione al giornale Sun dell’ ex fuoriclasse olandese Van Persie. Il collaboratore tecnico non ha lesinato complimenti nei confronti del giocatore francese classe ’98, sottolineando, tuttavia, come il successo del calciatore in questione non gli abbia destato stupore: in occasione di un’amichevole tra Monaco e Fenerbahce disputata nel 2015, il francese, seppur inesperto, aveva dato prova del suo immenso talento.

Ecco le parole in questione:

«Il club aveva organizzato un’amichevole a Losanna. Sapevo che avrei giocato 70 minuti e poco prima che mi sostituissero era entrato un giovane ragazzo nel Monaco. Si chiamava Mbappé e in Europa nessuno aveva ancora sentito parlare di lui. A noi invece avevano detto che c’era un giocatore speciale in panchina. Lui ha giocato solo 20 minuti, ma in quel poco tempo è stato incredibilmente esplosivo, molto abile. Ho deciso di guardare ogni sua mossa. Era davvero su un altro livello. Lo guardai e dissi a tutti gli altri in panchina: Se questo ragazzo non diventerà una star mondiale, mangerò le scarpe da calcio che indosso».

Leggi anche: Champions League, Neymar: “Puntiamo a vincere la Coppa. Sono felice a Parigi”

Leggi anche: PSG, Pochettino: “Nessuna battaglia personale con Guardiola. Facile lavorare con Neymar”

Fonte dichiarazioni: Calcionews24

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.