HOME>CHAMPIONS LEAGUE>Una grande Inter non basta,il Barça fa 2-1.Conte: “Voglio rispetto…”.

Una grande Inter non basta,il Barça fa 2-1.Conte: “Voglio rispetto…”.

Di Alberto Zenofonte - il 2 Ottobre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

BARCELLONA-INTER 2-1 

 RETI: 3′ Lautaro Martinez (I), 58′ Suarez (B), 85′ Suarez (B)

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Semedo; de Jong, Busquets (53′ Vidal), Arthur; Messi, Suarez, Griezmann (66′ Dembélé). All: Valverde

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva (71′ D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Sensi (79′ Politano), Asamoah; Lautaro Martinez, Sanchez (66′ Gagliardini). All: Conte

Ammoniti: Barella (I), Griezmann (B), Piqué (B), Sergi Roberto (B), Vidal (B), Sanchez (I), Conte (I)

LA GARA

L’Inter esce sconfitta a Barcellona per 2-1,una gara giocata alla grande da parte degli uomini di Conte che la sbloccano dopo 2′ con Lautaro Martinez bravissimo a beffare Lenglet e infilare dietro a Ter Stegen.Durante il primo tempo i nerazzurri hanno varie occasioni per raddoppiare (Sensi e Lautaro) ma il secondo gol non arriva.Nella ripresa il Barcellona parte con un piglio diverso e l’ingresso di Arturo Vidal risulta decisivo per i catalani,Suarez la pareggia al 58′ gol un gol in acrobazia su invenzione di Vidal,s.Nel finale si scalda il duo sudamericano Messi-Suarez dopo una serpentina l’argentino innesca il numero 9 che dalla posizione del dischetto trafigge Handanovic e firma il 2-1 finale.

FOTO: Twitter FcBarcelona

LE PAROLE DI ANTONIO CONTE

“Dovevamo essere più decisivi sotto porta,nel secondo tempo è calata un po’ la fisicità,sono amareggiato perchè alcune situazioni sono state indirizzate verso una parte…non mi va neanche di parlarne,sulla loro casacca (arbitri) c’è  scritto rispetto ed è quello che chiedo io sia da parte nostra che da parte loro,stiamo parlando di un arbitro internazionale e non dell’ultimo arrivato.Partita ben giocata e abbiamo dimostrato di metterli in difficoltà,era una gara da ammazzare ma ci siamo abbassati troppo nella ripresa,risultato non giusto.La sconfitta la soffro molto,sono contento ma abbiamo perso”.

Sulla Juventus: “Ora ci lecchiamo le ferite,dobbiamo continuare a lavorare,abbiamo iniziato un percorso e sono contento di farlo con questi ragazzi”.

 

 

 

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...