Sacchi sul flop Champions: “Da noi troppe squadre praticano un calcio statico. Sono lontani i tempi in cui in Europa comandavamo noi”

Fonte foto: Screenshot Premium Sport
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Arrigo Sacchi, che di Coppe dei Campioni ne ha vinte ben due con i suoi Immortali del Milan, nella sua analisi all’interno de La Gazzetta dello Sport, ha parlato così del flop generale delle italiane in Champions League:

“Da noi troppe squadre praticano un football tattico, difensivo e statico. I risultati internazionali degli ultimi undici anni sono stati sconfortanti e ci condannano: mai una vittoria, mentre la Spagna ha vinto 6 Champions e 4 Europa League. Quanto sono lontani i 16 successi compiuti dalle nostre squadre dall’89’ al ’99“.

FONTE: www.tuttojuve.com

Leggi anche: Ranking UEFA: la Germania prossima al sorpasso sull’Italia, ma i 4 posti in Champions rimangono intatti

Leggi anche: Milan, Seedorf suona la carica per la partita di stasera contro lo United: “Forza Milan, crederci sempre ricordandoci del nostro DNA Europeo”

Leggi anche: Atalanta, AD Percassi sulla Champions: “Ne usciamo più forti. Felici per essere arrivati agli ottavi”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads