Quarti Champions, Tottenham e Liverpool accedono alle semifinali: che partita all’Etihad !!

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Si sono conclusi i quarti di finale di Champions League con i match di questa sera. Tottenham e Liverpool approdano in semifinale eliminando rispettivamente Manchester City e Porto. Nella partita dell’Etihad la squadra di Pochettino riscrive la storia, tornando a giocare una gara di semifinale dopo 57 anni (anno 1961/1962 ex Coppa dei Campioni contro il Benfica). Finisce 4 a 3 per il City ma, nonostante la sconfitta, il Tottenham passa. Tutto facile invece per il Liverpool che surclassa nel punteggio il Porto in trasferta per 4 a 1.

 

MANCHESTER CITY – TOTTENHAM 4-3

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson, Walker, Kompany (C), Laporte, Mendy (84′ Sanè), Gundogan, Silva (63′ Fernandinho), De Bruyne, Bernardo, Aguero, Sterling. Allenatore: Guardiola

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris, Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose (91′ Sanchez), Wanyama, Sissoko (41′ Llorente), Eriksen, Alli, Lucas (82′ Ben Davies), Son. Allenatore: Pochettino

RETI: 4′ Sterling (M), 7′ Son (T) 10′ Son (T), 11′ Bernardo Silva (M), 21′ Sterling (M), 59′ Aguero (M), 73′ Llorente (T)

AMMONIZIONI: Sissoko, Son, Rose, Wanyama (T)

RECUPERO: 3′ nel primo tempo

 

PORTO – LIVERPOOL 1-4

PORTO (4-4-2): Casillas; Militao, Felipe, Pepe, Alex Telles; Corona (dal 32′ st Fernando), Danilo Pereira, Herrera, Brahimi (dal 36′ st Costa); Marega, Otávio (dal 1′ st Tiquinho Soares). Allenatore: Sergio Conceiçao

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (dal 21′ st Gomez), Matip, van Dijk, Robertson (dal 29′ st Henderson ); Wijnaldum, Fabinho, Milner; Salah, Origi (dal 1′ st Firmino), Mané. Allenatore: Klopp

Reti: al 26′ pt Mané, al 20′ st Salah, al 23′ st Militao, al 32′ st Firmino, al 39′ st van Dijk

Ammonizioni: Mané, Pepe

Recupero: 2 minuti nel primo tempo e nella ripresa

 

COMMENTA L'ARTICOLO