PSG-Istanbul Basaksehir, arriva la relazione dell’UEFA: “Niente razzismo da parte dell’arbitro”

Fonte foto: Logo UEFA Champions League

SEGUICI SU

E’ arrivata la relazione dell’ispettore dell’UEFA in merito alla presunta frase razzista dello staff rumeno durante PSG-Istanbul Basaksehir:

“Niente razzismo, nessuna discriminazione da parte degli arbitri. Perché in romeno ‘negru’ vuol dire nero senza connotazioni offensive. L’espressione fu usata dal quarto uomo Sebastian Coltescu solo per distinguere fra i membri della panchina del Basaksehir chi andava sanzionato (il vice allenatore, il camerunese Webo)“.

Arriva, così, anche il commento dell’arbitro rumeno, Coltescu:

“Grazie a tutti quelli che hanno presentato la notizia dal primo momento nel modo giusto, senza esagerazioni e deviando dalla verità. E che faranno altrettanto ora, per rispettare la verità vera. Sarò a disposizione del calcio romeno fino alla fine. Non a livello internazionale, dove la mia esperienza si è conclusa, ma solo per motivi di età”.

FONTE: www.calciomercato.com

 

LEGGI ANCHE: Venerato:”Gattuso non è in bilico, rimarrà almeno fino a Giugno. Contattati Sarri e Benitez”

COMMENTA L'ARTICOLO