Pace fatta tra Demba Ba e Coltescu in una telefonata. N’Doye fa chiarezza

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Una telefonata per chiudere quella bruttissima vicenda legata al razzismo, ormai fenomeno non più tollerato. Questo quanto successo tra Demba Ba e Sebastian Coltescu, protagonisti di quel battibecco nella partita di Champions League tra PSG e Basaksehir. A mettere in contatto i due sarebbe stato l’ex centrocampista del Senegal, Ousmane N’Doye che ha chiarito la situazione: “Demba Ba non ha mai detto che si sia trattato di razzismo. Ha solo pensato che Coltescu non avrebbe dovuto usare la parola “nero” in uno stadio.

Sono un grande sostenitore della pace. Sia Coltescu che Demba Ba mi hanno chiamato dopo aver parlato, sono rimasti colpiti dalla bella conversazione che hanno avuto. Sono sicuro che sia stato solo un malinteso. So come sono i rumeni, non ho mai avuto problemi con il razzismo quando giocavo nel loro Paese. Ho cercato di ottenere il numero di Coltescu appena ho potuto per incoraggiarlo, so che non è razzista”

fonte: TMW

Foto: Profilo Twitter La Gazzetta dello Sport

COMMENTA L'ARTICOLO