Mahrez sa di dover fare di più: “La finale sarà la partita più importante”

Fonte foto: Logo Manchester City

Protagonista indiscusso all’andata con un gol fortunoso da calcio piazzato e assoluto trascinatore della propria squadra al ritorno con la doppietta che ha lanciato in finale il City: ecco Mahrez.

Già al termine del match della scorsa settimana era stata sottolineata la necessità di un calciatore come Riyad Mahrez all’interno di una compagine di qualità e classe quale il MCI. Sembrerà ripetitivo, ma ancora una volta il campo ci ha dato prova di quanto sia essenziale, imprescindibile, insostituibile l’algerino per meccanismi di gioco, tasso tecnico e finalizzazione di una squadra priva di un 9 e costruita attorno all’imprevedibilità di un falso nueve (De Bruyne). Sebbene Guardiola abbia lamentato tale carenza, i frutti della sua scelta sono stati raccolti: fantasia in attacco e libertà di agire a due ali capaci di mettersi in proprio e di devastare una squadra non impeccabile in fase difensiva e priva di identità tattica come il PSG, in evidente ricostruzione. Al termine del match, il 30enne algerino ha commentato così il successo raggiunto ai microfoni di BT Sport.

Ecco le parole del calciatore:

«Siamo davvero felici di aver raggiunto questo obiettivo, abbiamo lavorato molto sodo per arrivare a questo punto e credo che abbiamo fatto la differenza. È stata una stagione molto buona però dobbiamo continuare perché siamo solo in finale che è la partita più importante. Chi in finale? Non lo so. Chelsea e Real Madrid sono due ottime squadre. Ci godremo la serata e poi domani guarderemo la partita».

Leggi anche: Pep fa il colpaccio: il Manchester City è per la prima volta in finale di UCL

Leggi anche: Zidane è sicuro: “Siamo dove meritiamo di stare”

Fonte dichiarazioni: Calcionews24

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads