Juventus, Sacchi: “Consiglio di prendere un allenatore con un’idea di gioco”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico del Milan e della nazionale italiana, Arrigo Sacchi, ha commentato l’eliminazione della Juventus in Champions League contro il Porto.

Queste le parole di Sacchi sull’allenatore bianconero Andrea Pirlo: “Fatico a giudicarlo, perché non so se ha fatto delle richieste per l’idea che aveva in testa o pur di allenare la Juve ha accettato tutto, col rischio di bruciarsi. Lo scorso anno si è passati da Allegri a Sarri, due tecnici bravissimi, totalmente diversi, mantenendo la stessa squadra. Non è coerente. Cosa consiglio? Di scegliere un allenatore che abbia una idea di gioco: che voglia proporre un calcio di squadra e offensivo“.

Sulla prestazione di Cristiano Ronaldo: “Il calcio è uno sport di squadra. Ronaldo fa il Ronaldo, ma se ti affidi così tanto a un singolo e lui fallisce la partita, sono guai. Anche Maradona, che pure è stato il più grande, da solo non ha vinto la Coppa dei Campioni. Da allenatore non ho mai voluto giocatori già affermati perché temevo non contribuissero a fare squadra. Puoi comprarne anche 10 ma se non fanno squadra, non vinci. Ricorda i galacticos del Real? In attacco Beckham, Raul, Ronaldo, Zidane e Figo. In panchina un Pallone d’oro, Owen, e Morientes. La Coppa non l’hanno vinta“.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Leggi anche: Tacchinardi su Chiesa: “Ha il DNA da Juve, farà la storia”

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.